in

Fiat 147: la versione brasiliana della 127

La prima auto al mondo ad avere un motore con alimentazione ad alcool anziché a benzina

Fiat 147

La Fiat 127 è stata fra le auto più popolari ideate dalla casa automobilistica torinese. Ecco perché Fiat decise di lanciare in Brasile una versione dedicata a questo mercato chiamata Fiat 147. Prodotta nello stabilimento di Betim dal 1976 al 1986, la vettura è stata commercializzata anche in versione Panorama.

La 147 portò con sé anche un primato molto particolare: fu la prima auto al mondo ad utilizzare un motore alimentato ad alcool anziché a benzina, anche se il consumo era superiore. L’utilizzo dell’alcool era una valida alternativa ai carburanti tradizionali per via del suo prezzo inferiore.

Fiat 147
Fiat 147 tre quarti posteriore

Fiat 147: oltre 940.000 esemplari prodotti nello stabilimento di Betim

Proprio a questo progetto è possibile risalire alla tecnologia che sta alla base dell’attuale motore Flex impiegato su diversi veicoli commercializzati in Brasile. Dopo il successo conquistato nei mercati brasiliano ed argentino, la 147 arrivò anche nel nostro Bel Paese come variante della 127.

Dopo aver effettuato alcune modifiche a livello estetico del 1979, l’auto venne importata in Italia con il nome di 127 Rustica dotata di alcune caratteristiche che gli conferivano un aspetto da piccolo fuoristrada.

Fiat 147

L’anno successivo, la carrozzeria e la scocca del modello vennero utilizzate per costruire la 127 diesel, la 127 Panorama e alcune varianti del Fiorino. Nel 1986, la Fiat 147 venne sostituita dalla Fiat Uno mentre il modello Panorama dalla Premio Weekend nell’87.

Sfruttando il telaio della 147 Panorama (lungo 3966 mm), la casa automobilistica torinese produsse una particolare versione berlina a tre volumi chiamata Fiat Oggi destinata al mercato brasiliano e con sotto il cofano un motore da 1.3 litri. Complessivamente, il marchio di FCA riuscì a produrre 232.817 esemplari in Argentina tra il 1981 e il 1996 e 709.210 in Brasile dal 1977 al 1986 della vettura.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento