in

La Famiglia Agnelli dovrà rinunciare a 9 miliardi a causa di un mancato affare

La holding Exor della famiglia Agnelli dovrà rinunciare ai 9 miliardi garantiti dalla cessione di PartnerRe che è andata in fumo

FCA Famiglia Agnelli

La holding Exor della famiglia Agnelli manterrà la sua unità PartnerRe dopo che il presidente John Elkann ha respinto una richiesta della francese Covea di rinegoziare un’acquisizione concordata da $ 9 miliardi della società di riassicurazione. Le azioni Exor sono diminuite del 5,3% a Milano, conferendo alla società un valore di mercato di 10,9 miliardi di euro.

Covea stava cercando un prezzo più basso per PartnerRe sulla scia dell’epidemia di coronavirus, citando “condizioni senza precedenti e incertezze significative che minacciano le prospettive economiche globali”. “Covea ha indicato a Exor che il contesto non consente l’acquisizione prevista di PartnerRe nei termini inizialmente previsti”. Questo almeno secondo quanto ha dichiarato la società in un comunicato alla fine di martedì dopo che Exor ha annunciato che terrà PartnerRe.

Exor aveva concordato a marzo di vendere la propria attività di riassicurazione all’assicuratore francese per circa $ 9 miliardi in contanti. Covea si era avvicinato alla famiglia fondatrice della casa automobilistica Fiat – a febbraio con un’offerta non richiesta per il business.

La holding Agnelli ha escluso la rinegoziazione, affermando che “una vendita di PartnerRe a condizioni inferiori a quelle stabilite nel protocollo d’intesa non riflette il valore dell’azienda”. Il consiglio di amministrazione di Exor ha preso atto delle “prospettive positive” per PartnerRe, che non dovrebbe essere significativamente influenzata dall’epidemia di Covid-19, ha affermato in una nota.

Una vendita avrebbe segnato un guadagno significativo per la famiglia Agnelli e un altro importante affare per Exor pochi mesi dopo che Fiat Chrysler aveva accettato di unirsi al gruppo PSA per creare il quarto costruttore automobilistico al mondo. Exor avrebbe registrato un rendimento complessivo in contanti di $ 3 miliardi con la vendita. Exor controlla il gruppo Fiat Chrysler Automobiles e il marchio Ferrari.

Ti potrebbe interessare: La Famiglia Agnelli ha assunto il controllo del gruppo editoriale GEDI

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento