in

Vettel: prospettive e McLaren

Sebastian lascerà la Ferrari alla fine di quest’anno, le prospettive per il suo futuro lo portano alla corte di Seidl in McLaren

Sebastian Vettel

Quando Vettel vinse a Monza nel 2008 con la modesta Toro Rosso, è apparso chiaro a tutti che il ragazzo poteva dire la sua tanto che in Red Bull pensarono subito bene di promuoverlo nel team di punta soltanto un anno dopo. Proprio con Red Bull, Vettel avrebbe vinto quattro titoli mondiali prima di effettuare il passaggio alla Ferrari.

Ma le cose, come sappiamo bene, non sono andate per come sarebbero dovute andare. Resta l’amaro in bocca. Ma ora che è stato ufficializzato il suo stop con Ferrari a fine 2020 bisognerà anche capire quale sarà il prossimo passo per il tedesco in Formula 1 a partire dal 2021. Sempre che Vettel abbia ancora voglia di rimanere nell’ambiente ma ottime notizie sembrerebbero provenire dal fronte McLaren, dove risiede anche Andreas Seidl che notoriamente ha dalla sua parte un ottimo rapporto con l’attuale pilota Ferrari.

Vettel non punta ad un team di metà classifica

È chiaro che Sebastian Vettel non andrà a cercare possibilità di riscatto all’interno di un team con poche possibilità di vittoria e di rilancio. È difficile infatti immaginare un percorso simile a quello messo in pratica da Kimi Raikkonen che all’indomani della fine di contratto con la Ferrari decise di approdare in Alfa Romeo Racing. Sappiamo bene che Vettel è uno di quelli che core per vincere e per fare del suo meglio in pista. Appare quindi evidente che Sebastian difficilmente penserà ad un team di metà classifica. Quindi possono essere messe da parte ipotesi di tale prospettiva.

Ipotesi Mercedes

Una delle possibilità più interessanti potrebbe derivare dalla Mercedes. C’è da scommettere che il team di Toto Wollf farà più di qualche pensiero nei confronti di Sebastian Vettel, come lui stesso ha già ammesso nelle scorse ore. La suggestione di affidare una monoposto tedesca ad un campione tedesco appare particolarmente invitante, perlomeno da un punto di vista strettamente patriottico. Ma l’incognita Lewis Hamilton potrebbe non consentire un tale passaggio. Di certo se si venisse a creare una tale coppia ci troveremo di fronte ad un duo semplicemente esplosivo.

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lo stesso Lewis a suo tempo ha ammesso che Vettel “non vuole essere il mio compagno di squadra” ammettendo però di essere “pronto a correre contro chiunque”. Attualmente l’accoppiata Hamilton-Bottas appare come un dato irremovibile nella ricerca di collaborazione ai fini della prestazione. È evidente come sono andate le cose nel corso degli ultimi anni e con molta probabilità se al posto di Bottas ci fosse stato un altro pilota, a quest’ora il dato poteva subire più di qualche variazione.

Concretezza McLaren

Ma maggiore concretezza potrebbe invece derivare dal team di Woking. Sembra infatti che il 2021 saranno un anno di avvicendamenti sull’asse McLaren-Ferrari. Con Sainz che passerebbe in Ferrari (con annuncio possibile già nelle prossime ore), Vettel potrebbe approdare in McLaren. Lo stesso Carlos Sainz attualmente possiede una opzione a matrice McLaren; sembra però che non sarà messa in pratica proprio perché allo spagnolo sarà fornito uno pseudo lascia passare per approdare in Ferrari mentre in McLaren attendono Sebastian.

Vettel Australia 2019

Alla base delle supposizioni viene fissato l’ottimo rapporto tra Vettel e Andreas Seidl, nato già ai tempi della BMW e mai sopito. Si vocifera addirittura di un possibile contratto annuale (di partenza) capace poi di ulteriori amplificazioni nel tempo, proprio per Sebastian Vettel. Sembrerebbe anche che Sebastian abbia già accettato l’opzione. Con le performanti power unit Mercedes che giungeranno in casa McLaren a partire dal prossimo anno, Seidl ha in testa un grosso piano di rilancio del team di Woking che col campione tedesco potrebbe ritornare ai fasti di un tempo. Staremo a vedere.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento