in

Alfa Romeo Racing ha lanciato una linea di abbigliamento per beneficenza

Sauber, di cui Alfa Romeo Racing fa parte, ha lanciato una linea di abbigliamento i cui proventi andranno in beneficenza

Alfa Romeo Racing C39

Il gruppo Sauber, di cui Alfa Romeo Racing fa parte, ha lanciato una linea di abbigliamento i cui proventi andranno in beneficenza. In collaborazione con gli stilisti creightivisti, Sauber vuole raccogliere fondi per Save the Children. Con il nome #GarageTime, Sauber vuole aiutare i bambini colpiti duramente dalla pandemia attuale.

“La condivisione è premurosa  e la solidarietà nel senso letterale della parola sono gli unici modi per affrontare questa crisi. La responsabilità sociale ha sempre avuto un ruolo importante nella nostra cultura aziendale. Sono orgoglioso che come gruppo Sauber, in collaborazione con Save the Children e Creightivists, siamo in grado di offrire in questa crisi un’opportunità per sostenere i vulnerabili nella nostra società globale: i bambini di tutto il mondo “, ha affermato Frédéric Vasseur, CEO di Sauber, in un dichiarazione.

Il pilota di Alfa Romeo Racing, Kimi Räikkönen sostiene l’azione e invita tutti a sostenere il progetto # GarageTime. “Non tutti i bambini hanno un rifugio in questa pandemia, quindi è importante aiutare Save the Children in modo che possano raggiungerli.” La linea comprende maglioni e t-shirt con le immagini dei Grands Prix del 2019 stampate su di essi. Ogni capo è numerato e viene fornito con la prova che l’esclusività è garantita. Le magliette possono essere ordinate tramite Creightivist.com per il resto della stagione 2020.

Ti potrebbe interessare: Svelata a Barcellona l’Alfa Romeo Racing ORLEN C39