in

Albon mette fine alla serie di vittorie virtuali di Leclerc

Alexander Albon ha conquistato la sua prima vittoria in un Gran Premio Virtuale dopo aver battuto dopo una dura lotta Charles Leclerc

Albon e Leclerc
Albon e Leclerc

l pilota della Red Bull Formula 1 Alexander Albon ha conquistato la sua prima vittoria in un Gran Premio Virtuale dopo aver battuto dopo una dura lotta Charles Leclerc a Interlagos. Albon è salito in testa all’inizio della gara, con il due volte vincitore del Virtual GP Leclerc che lo seguiva al secondo posto mentre il polesitter Stoffel Vandoorne ha avuto un inizio da incubo. Il pilota di riserva della Mercedes Vandoorne ha avuto una partenza lenta dalla pole e si è scontrato con il giovane  Enzo Fittipaldi e il pilota della Williams George Russell.

Russell è sceso al quarto posto, mentre Fittipaldi, pilota di Formula 3 e Vandoorne, sono rimasti fuori dai primi 10 posti. Questo caos ha lasciato ad Albon e Leclerc un vantaggio iniziale, come è avvenuto nella gara precedente a Shanghai. Il duo si è scambiato il comando della gara in più occasioni nel primo periodo. Leclerc è stato il primo a rientrare in pista e ha optato per le gomme dure, mentre Albon è rimasto fuori per alcuni giri più a lungo e ha adattato le gomme di media velocità alla sua Red Bull virtuale.

Sebbene la coppia abbia continuato a scambiarsi il comando, la gara è stata effettivamente risolta quando Leclerc ha ricevuto una penalità di tre secondi per l’abuso dei limiti di pista. Indipendentemente da ciò, è stato Albon a passare per primo sotto alla bandiera a scacchi riscattando quanto accaduto nella vita reale durante il Gran Premio di Interlagos del 2019 ottenendo la sua prima vittoria in Virtual GP. La penalità di Leclerc ha portato Russell al secondo posto, rappresentando il risultato migliore di Russell nel campionato finora.

Ti potrebbe interessare: Leclerc e Albon vincono nel secondo evento di beneficenza “The Race for the World”

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento