in

Vettel: Senna è la più grande “eredità” della F1

Vettel ha rivelato che Ayrton Senna ha giocato un ruolo importante nello stimolare il suo amore per lo sport

Vettel - 2

A Sebastian Vettel viene spesso attribuito il merito di voler seguire le orme di Michael Schumacher in Formula 1, ma il pilota Ferrari ha rivelato che Ayrton Senna ha giocato un ruolo altrettanto importante nello stimolare il suo amore per lo sport. L’eccellenza di Schumacher negli anni ’90 e 2000 ha lasciato un’impressione duratura su una giovane Vettel, ma il tedesco chiama Senna come il pilota con il più grande lascito in Formula 1.

“È molto difficile scegliere il tuo primo ricordo, ma le prime immagini che ho visto legate alla Formula 1 sono state quando ha corso in Brasile e ha vinto”, ha dichiarato Vettel ad Auto Bild nel 2019. ” Le immagini di quella macchina, la Marlboro, erano molto iconiche. Mio padre era un grande fan di Ayrton Senna, quindi ovviamente come tutti i bambini che si interessano delle passioni dei propri genitori anche io stavo guardando quel Gran Premio.”

“Quindi per me è stata la prima persona che ho legato alla Formula 1. Penso che la sua eredità sia probabilmente la più grande che si possa lasciare in questo sport. Penso che sia morto troppo presto. Probabilmente avremmo potuto apprezzare molto di più da lui, in pista ma probabilmente anche fuori dalla macchina.”

Ti potrebbe interessare: Ralf Schumacher restringe le opzioni di Vettel: “Rinnova o Mercedes”

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento