in

Ferrari P80/C in azione sul Circuito del Mugello | Video

La speciale one-off tira fuori il massimo dal suo motore V8 biturbo da 3.9 litri preso in prestito dalla 488 GT3

Ferrari P80/C Mugello

La Ferrari P80/C è una supercar da corsa prodotta nel 2019 in un solo ed esclusivo esemplare dalla casa automobilistica modenese dal suo reparto speciale. La vettura si basa sulla 488 GT3, ossia la versione da corsa della 488 GTB.

La presentazione ufficiale del veicolo avvenne esattamente il 25 marzo 2019 e si propone sul mercato “come la Ferrari più estrema e complessa mai costruita fino ad ora“. Purtroppo, il cavallino rampante non ha rivelato il prezzo di questa one-off ma sappiamo che è stata costruita dal dipartimento Progetti Speciali in seguito ad una richiesta ricevuta da un ricco cliente e collezionista di Hong Kong.

Ferrari P80/C Mugello
Ferrari P80/C, ecco la monoposto più estrema realizzata da Maranello

Ferrari P80/C: l’esclusiva one-off da corsa catturata sul Circuito del Mugello

Come detto poco fa, la P80/C deriva dalla 488 GT3 da corsa ma è 5 cm più lunga. Sotto il cofano trova posto lo stesso motore ma adotta una nuova carrozzeria in fibra di carbonio progettata per garantire il massimo in termini di aerodinamica.

Secondo quanto affermato dal produttore, la Ferrari P80/C ha richiesto ben quattro anni di sviluppo per arrivare al risultato finale. Prendendo spunto dalle 330 P3/P4 e Dino 206 S del ’66, gli ingegneri e i designer di Maranello hanno dato vita a questo vero e proprio capolavoro.

Ferrari P80/C Mugello

Visto che non è stata applicata nessuna restrizione tecnica, la parte aerodinamica della supercar da corsa è stata curata in ogni minimo dettaglio. Sotto il cofano troviamo un motore V8 biturbo da 3.9 litri che nella GT3 (con restrizioni) è in grado di sviluppare una potenza di 600 CV a 7000 g/min e 700 nm di coppia massima a 6000 g/min.

Sfortunatamente le specifiche prestazionali ufficiali non sono state rivelate. In ogni caso, accanto al powertrain troviamo un cambio sequenziale a 6 rapporti e un impianto frenante composto da dischi in carboceramica ventilati su tutte e quattro le ruote.

Qui sotto trovate un interessante video pubblicato su YouTube da ItalianSupercarVideo che mostra in azione proprio la Ferrari P80/C sul Circuito del Mugello.