in

La Formula 1 potrebbe pubblicare un nuovo calendario questa settimana

È possibile che la Formula 1 possa pubblicare il nuovo calendario su cui stanno lavorando questa settimana

GP Cina

È possibile che la Formula 1 possa pubblicare il nuovo calendario su cui stanno lavorando questa settimana, poiché i circuiti hanno già fornito loro date alternative in cui poter riprogrammare le loro gare. Dopo il rinvio o l’annullamento delle prime nove gare, Liberty Media e la FIA stanno lavorando per creare un nuovo programma. Ci vogliono solo otto Gran Premi affinché un campionato sia considerato valido, tuttavia dallo sport assicurano che si aspettano di avere un programma tra le 15 e le 18 gare.

I circuiti avevano tempo fino alla settimana scorsa per inviare date alternative per celebrare una gara di Formula 1 quest’anno, secondo il giornalista dello Ziggo Sport Jack Plooij. In questo momento la Francia è la prima gara che non è stata rinviata, ma dovrebbe essere sospesa dopo che il governo francese ha vietato eventi di massa fino a metà luglio. Il rinvio del GP del Paul Ricard lascerebbe l’Austria come evento di apertura della stagione 2020. Si sta studiando per tenere una gara a porte chiuse e poi andare a Silverstone per ospitare altre due gare lì.

In effetti, il Red Bull Ring si sta già preparando per ospitare quella prima gara, poiché i suoi quasi 380 dipendenti sono già stati testati per il coronavirus, secondo il quotidiano austriaco Kleine Zeitung. Va ricordato che la scorsa settimana, il direttore del Circuit de Barcelona-Catalunya, Joan Fontserè, ha assicurato che Barcellona si offrirà di ospitare uno o più eventi a porte chiuse in questo 2020. Ora tocca a Liberty Media e alla FIA configurare il miglior calendario possibile con i dati forniti dai diversi circuiti della Coppa del Mondo.

Ti potrebbe interessare: Ferrari e Red Bull rimarranno sole in Formula 1 se non accetteranno una riduzione del budget