in

Ferrari: Ricciardo, Sainz e Giovinazzi, le alternative a Vettel

Daniel Ricciardo, Carlos Sainz e Antonio Giovinazzi potrebbero prendere il posto di Vettel nel caso in cui il tedesco dica addio alla Ferrari

Antonio Giovinazzi - 1

Le voci secondo cui Sebastian Vettel ha respinto la prima offerta proposta dalla Ferrari dicono anche che il team è in contatto con Daniel Ricciardo, Carlos Sainz e Antonio Giovinazzi, nel caso in cui il quattro volte campione decida di non continuare con la Scuderia. Questi tre piloti sono quelli indicati dal quotidiano italiano La Gazzetta dello Sport come alternative che la Ferrari studia a Sebastian Vettel. Il tedesco è, inizialmente, la priorità della Scuderia, ma si dice che abbia rifiutato la prima offerta fatta da quelli di Maranello e ci si chiede se ci sarà una seconda proposta. Per quello che può accadere, la Ferrari avrebbe puntato questi tre piloti.

Daniel Ricciardo: È quello con la più grande esperienza dei tre e quello con il salario più alto, simile a quello che la Ferrari offre a Sebastian, secondo la stampa italiana. È l’unico pilota tra questi tre che ha vinto un Grand Prix, con sette vittorie a suo nome. Il fatto che suo padre sia italiano può giocare a favore della sua candidatura.

Carlos Sainz: con sei anni di esperienza in Formula 1 alle spalle, è una delle opzioni più interessanti. Il pilota madrileno, pilota della rivelazione della stagione 2019, suona come un grande piano B per la Ferrari se Vettel non rinnova. Anche se attualmente focalizzato sul progetto McLaren, il mercato dei driver può richiedere rapidi cambiamenti e ogni giorno un membro della griglia sogna di indossare il rosso.

Antonio Giovinazzi: dei tre è quello che può essere considerato una scommessa vista la poca esperienza in F1. A suo favore, gioca il fatto di essere un pilota italiano cosa che alla Ferrari manca sempre. È chiaro che è un talento apprezzato a Maranello, ma la Scuderia gli ha chiesto un balzo qualitativo urgente quest’anno per porsi come alternativa a Vettel. Prendere il posto di un quattro volte campione non è un compito facile.

Ti potrebbe interessare: Vettel avrebbe rifiutato la prima offerta della Ferrari

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento