in

Una Panda vince su una Land Rover [VIDEO]

La scena è quasi surreale, ma strappa un sorriso: una modesta Fiat Panda 4×4 supera un tornante innevato contro una Land Rover ferma al palo

Panda Land Rover

In questi tempi di Coronavirus meglio cercare un motivo per sorridere o per ridere di gusto. Se la stagione invernale sembra ormai essersi posizionata alle nostre spalle, alcuni spiragli di primavera mista a sprazzi di estate sembrano caratterizzare queste ultime giornate. Perché non porre per un attimo lo sguardo su un percorso a tornanti decisamente innevato?

È proprio quello che vediamo nel video che vi proponiamo sotto. Si tratta di uno spezzone che inquadra un tornante a sinistra, probabilmente ghiacciato, con al centro una grossa e bianca Land Rover Range Rover. Decisamente in affanno.

Viva l’Italia

Il video produce un’ottima dose di onore all’Italia. Ma fa anche molto ridere, ammettiamolo. La grossa Land Rover Range Rover non riesce a venir fuori dal tornante. Ma alle sue spalle giunge una scura Fiat Panda 4×4, piccola, modesta e poco minacciosa. Un chiaro esempio della nota dicitura con la Panda 4×4 vai dappertutto: con grande facilità e tranquillità passa all’interno della grossa Range Rover, che costa tra l’altro molto di più della piccola di casa Fiat.

Senza troppi complimenti la Panda sopravanza la Range Rover su un terreno che non avrebbe dovuto metterla in difficoltà, nemmeno minimamente. C’è di che ridere davvero a vedere un modello premium essere sopravanzato da una utilitaria tra le più diffuse in tutta Europa. L’Italia viaggia spedita, la Range Rover rimane al palo. Chiaramente non si conoscono le condizioni delle singole vetture e nemmeno le caratteristiche, ci basiamo su quello che vediamo e speriamo vi strappi una risata!

Panda VS Range Rover 4×4

Intanto una Panda qualunque con nonchalance…

Pubblicato da Alfisti su Sabato 11 aprile 2020

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento