in

Jeep annuncia una nuova partnership con SPOT

L’accordo fra le due aziende porterà alla realizzazione di una linea di prodotti esclusiva

Jeep
Jeep

SPOT, una consociata interamente controllata da Globalstar e fornitore leader di tecnologie di messaggistica satellitare e di notifica di emergenza, ha annunciato nelle scorse ore un accordo con Jeep. In particolare, Globalstar sta sviluppando una nuova linea esclusiva di prodotti con la cooperazione di Jeep e SPOT, con l’obiettivo di espandere la sua presenza nel mercato avventuriero.

SPOT propone dei dispositivi connessi agli appassionati di off-road e agli avventurieri che si recano nelle aree più remote del mondo. Tali prodotti consentono di chiedere aiuto in caso di emergenze, inviare messaggi S.O.S. e tanto altro ancora. Ad oggi, SPOT ha effettuato oltre 7000 soccorsi in più di 100 paesi.

Jeep J-12
Jeep, SPOT collabora con il marchio automobilistico di FCA per la creazione di una nuova linea di prodotti

Jeep: il marchio di FCA collabora con SPOT nella produzione di prodotti dedicati agli amanti delle avventure e dell’off-road

Dave Kagan, CEO di Globalstar, ha detto: “Il marchio Jeep è uno dei più riconosciuti nel panorama off-road con gli appassionati che spesso passano all’escursionismo e all’arrampicata in montagna, il che trarrebbe beneficio dal rimanere connessi mentre si è fuori dalla rete. Siamo orgogliosi di annunciare questa nuova partnership e non vediamo l’ora di collaborazioni future nei prossimi anni“.

Kim Adams House, Head of Licensing and Merchandising di FCA, invece ha affermato: “L’ampliamento del portfolio di licenze del marchio Jeep con l’ingresso di Globalstar estende la capacità del marchio di offrire ai suoi clienti infinite opportunità di effettuare le loro avventure una volta che la strada finisce, in modo connesso e sicuro“.

La partnership tra Jeep e SPOT dovrebbe consentire a quest’ultima di esplorare nuovi canali di distribuzione. Inoltre, la consociata di Globalstar prevede di commercializzare tutti questi nuovi prodotti a partire dal secondo trimestre del 2020.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento