in

Dodge Rampage: Ralph Gilles rivela di aver disegnato una versione in chiave moderna

Con il Tomahawk GTR, Gilles pensava al Rampage in versione moderna

Dodge Rampage moderno Ralph Gilles

Ralph Gilles, capo design di Fiat Chrysler Automobiles (FCA), ha dato il via alla Design Sketch Battle della durata di 24 ore (i cui vincitori sono stati annunciati proprio poche ore fa), condividendo un progetto digitale di un pick-up compatto che ha disegnato nel 1995.

Con il nome di Tomahawk GTR, questo veicolo non ha raggiunto mai la produzione. Gilles disegnò questo veicolo quando aveva circa 25 anni. All’epoca era un semplice designer e non era stato ancora promosso a una posizione manageriale, fino al 1998. Tuttavia, la sua ossessione per le prestazioni poteva già essere vista.

Dodge Rampage
Dodge Rampage

Dodge Rampage: Ralph Gilles mostra un progetto digitale fatto quando aveva 25 anni

Questo Tomahawk GTR assume la forma di un pick-up a due porte e con due posti a sedere, dotato di un frontale dall’aspetto muscoloso, dei passaruota pronunciati e un ampio spoiler posizionato sopra la porta di accesso al cassone. I cerchi sembrano essere stati presi in prestito da una sportiva di Porsche.

Assieme al progetto digitale, Ralph Gilles ha dichiarato che molto probabilmente stava sognando un Dodge Rampage in chiave moderna. “Questo dovrebbe essere ciò che succede quando un aspirante pilota disegna un pick-up“, ha commentato Gilles.

Per chi non lo sapesse, il Rampage è un pick-up costruito dalla casa automobilistica americana dal 1982 al 1984. Al momento, Dodge non ancora rilasciato un successore di questo modello, almeno non nel mercato statunitense.

Il Ram 700 per il Messico, basato sul Fiat Strada, è il veicolo più vicino al Rampage nel 2020. L’azienda ha utilizzato il nome Tomahawk su una moto concept introdotta nel 2003 e su uno studio di progettazione SRT creato nel 2015 per Gran Turismo.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento