in

Ecclestone: “Hamilton alla Ferrari con Leclerc? Lo seppellirebbero”

Bernie Ecclestone ritiene che Charles Leclerc supererebbe Lewis Hamilton se il sei volte campione decidesse di andare in Ferrari

Hamilton e Leclerc
Hamilton e Leclerc

Bernie Ecclestone ritiene che Charles Leclerc supererebbe Lewis Hamilton se il sei volte campione decidesse di andare in Ferrari. L’ex boss della Formula 1 sottolinea quanto la Scuderia sia innamorata del monegasco e mette in guardia il suo connazionale sulle conseguenze di un possibile cambio di squadra. Ecclestone considera Sebastian Vettel, Lewis Hamilton e Max Verstappen i migliori piloti dell’attuale Formula 1, ma il britannico ricorda che una parte fondamentale di ciò che li distingue è il supporto che hanno dai loro team. In questo senso, crede che Lewis sia quello che ha più supporto.

“Tutti questi ragazzi sono bravi quanto il supporto che hanno. Lewis ha il massimo supporto. Non gli manca nulla”, afferma Ecclestone nell’ultimo numero della rivista Autocar, secondo il sito web Race Fans. Avere la squadra alle spalle, secondo Bernie, è la grande forza di Lewis oggi. Pertanto, Ecclestone mette in guardia sulle conseguenze che potrebbe avere Hamilton trasferirsi in Ferrari, dal momento che dubita che lì avranno occhi per un altro pilota diverso da Charles Leclerc.

“Più o meno è sempre stato al comando e penso che se andasse alla Ferrari sarebbe il suo numero 2, quindi non sopravviverebbe lì perché sono innamorati di Leclerc, quindi lo seppellirebbero ” Aggiunge Bernie. Ecclestone pensa che questa infatuazione della Ferrari per il monegasco sia arrivata a seguito delle buone prestazioni di Charles nel 2019, che hanno messo il suo compagno di squadra, Sebastian Vettel in secondo piano.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: ‘Mercedes dovrebbe vendere la squadra alla fine del 2020’ secondo Ecclestone

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento