in

Formula 1: ‘Mercedes dovrebbe vendere la squadra alla fine del 2020’ secondo Ecclestone

Mercedes dovrebbe abbandonare la Formula 1 alla fine di questa stagione secondo Bernie Ecclestone

Mercedes e Ferrari
Mercedes e Ferrari

Mercedes dovrebbe abbandonare la Formula 1 alla fine di questa stagione, o almeno vendere il proprio team di lavoro, poiché con sei titoli di fila non hanno “nulla” da dimostrare. Chi ha detto questo? Bernie Ecclestone ovviamente. Sebbene Mercedes l’abbia negato, persistono voci secondo le quali il produttore tedesco sta pensando di uscire dalla Formula 1. La Mercedes ha acquistato il team Brawn GP nel 2010 e, a partire dal 2014, ha avuto una striscia vincente di sei anni in entrambi i campionati.

È una corsa senza precedenti quella che ha portato Lewis Hamilton ad un passo dall’eguagliare il record di Michael Schumacher di sette titoli piloti. Tuttavia, Ecclestone ritiene che il tempo trascorso dalla Mercedes in Formula 1 sia ormai scaduto e Daimler potrebbe decidere distaccare la spina mentre sono in testa al campionato.

“Ho incontrato il capo Mercedes Ola Kallenius quando era ancora responsabile della fabbrica di motori F1 Mercedes a Brixworth”, ha detto Ecclestone a F1-Insider.com . “Quindi sa di cosa si tratta. Al momento, tuttavia, ha altri problemi oltre al suo progetto di Formula 1. “Ma ciò che mi ha profondamente colpito è come sta guidando l’azienda attraverso lo scandalo delle emissioni e la crisi coronavirus. Se fossi in lui venderei la squadra alla fine del 2020.”

“Cosa deve dimostrare la Mercedes dopo sei titoli di fila? Niente. “Ogni campione del mondo dopo questo ciclo dovrebbe vivere chiedendosi se ha vinto il titolo a causa dell’uscita di Mercedes.” La scuderia tedesca entra nella stagione 2020 come la favorita per conquistare i titoli Costruttori e Piloti dopo una solida pre-stagione.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento