in

Leclerc vince alla sua prima gara virtuale con solo otto giorni di esperienza

Nonostante conoscesse il gioco solo da 8 giorni Charles Leclerc è riuscito a vincere il suo primo Gran Premio di F1 virtuale a cui ha preso parte

Charles Leclerc

Nella domenica in cui avrebbe dovuto svolgersi il Gran Premio del Vietnam, ora c’era qualcosa di diverso per i fan della F1: il Gran Premio virtuale di Formula 1, ma non sul circuito di Hanoi e senza Max Verstappen. A differenza del primo Gran Premio virtuale di Formula 1 che è sembrato essere un grande flop con solo Lando Norris come un vero pilota di F1 che ha partecipato all’evento ufficiale, questa volta le cose sembrano essere andate un po’ meglio. Con Charles Leclerc, George Russell, Lando Norris, Alexander Albon, Nicholas Latifi e Antonio Giovinazzi alla partenza c’erano ben sei piloti di F1, con molti altri junior e vecchie glorie che hanno deciso di partecipare alla gara.

Tuttavia, le cose non sono filate del tutto lisce, perché i tempi della sessione di qualifiche sono sembrati piuttosto strani. Alla fine Christian Lundgaard ha ottenuto la pole, ma avrebbe lasciato la pole in seguito a causa di una penalità di cinque posti in griglia. Ecco perché il numero due Leclerc è salito in pole e ne ha approfittato. Sul circuito di Melbourne è difficile sorpassare e questo è effettivamente avvenuto in gara con Leclerc che alla fine ha trionfato. Nonostante un pit stop, Lundgaard e Russell non si sono mai avvicinati alla testa della gara e così Leclerc è riuscito a vincere al suo primo Gran Premio Virtuale. Un grande risultato, dal momento che il pilota Ferrari ha avuto il gioco solo per otto giorni.

Ti potrebbe interessare: Leclerc, Norris e Russell protagonisti della prossima gara virtuale ufficiale di Formula 1