in

Vasseur: “Questo è il momento di puntare al risparmio sui costi”

La riduzione dei costi è indispensabile in Formula 1 secondo Vasseur per salvare le piccole squadre dalla crisi causata dal coronavirus

Frederic Vasseur
Frederic Vasseur

Il mondo soffre la crisi dell’epidemia di coronavirus e ovviamente anche la Formula 1 non è immune da essa. Potrebbe essere chiaro che lo sport non è una priorità al momento, ma secondo il numero uno di Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur bisogna fare rapidamente dei passi per salvare lo sport e un certo numero di squadre. A causa della mancanza di gare, alcune squadre potrebbero incorrere in problemi finanziari. Vivono del denaro degli sponsor e dell’importo che i diritti TV danno ogni anno. Ora che ci sono meno gare in programma, meno sarà pagato sia dalla TV che dagli sponsor

Per evitare che soprattutto le squadre più piccole non sopravvivano a questo, la F1 dovrà elaborare una sorta di piano di emergenza. Vasseur dice a L’Équipe che questo è già stato discusso e che la FOM e la FIA sono disposte a fare lo stesso, ma pensa anche che la FIA possa ora continuare con soluzioni a lungo termine. FOM e FIA l’hanno persino proposta. Sono aperti a trovare una soluzione insieme, così come la FIA. Jean Todt ha rapidamente affrontato l’argomento e ha promesso che ci aiuterà a sviluppare soluzioni realistiche. Siamo al fianco di questa lotta per ridurre i costi La FIA vede esattamente in che situazione si trovano le squadre in questo momento. Questo è il momento di esaminare da vicino una possibile riduzione dei costi “.

Ti potrebbe interessare: Vasseur: “La Formula 1 deve essere pronta a cambiare formato per fare più Gp possibili”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento