in

Binotto: “Parlo quasi ogni giorno” a Vettel e Leclerc

Il team principal Mattia Binotto ha rivelato che parla con i suoi due piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc quasi ogni giorno

Mattia Binotto, Vettel e Leclerc
Mattia Binotto, Vettel e Leclerc

Ora che la fabbrica di Maranello è stata chiusa per un po’ di tempo a causa dell’epidemia di coronavirus, il team della Ferrari è stato separato per molto tempo in attesa che tornasse al sicuro per continuare a lavorare. Il team principal Mattia Binotto ha rivelato che parla con i suoi due piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc quasi ogni giorno. Tutti i team hanno chiuso le rispettive fabbriche dall’inizio di questa settimana, ma alla Ferrari ci sono stati problemi da qualche tempo. La provincia di Modena, in cui si trova Maranello, è stata ed è una delle aree più colpite in Italia. 14 province, tra cui Modena, sono state chiuse, rendendo impossibile il viaggio.

Mattia Binotto ha rivelato che parla con i suoi due piloti Sebastian Vettel e Charles Leclerc quasi ogni giorno

Alla Ferrari era stato concesso un permesso speciale per viaggiare a Melbourne, ma come sappiamo, il Gran Premio d’Australia alla fine era stato annullato. Ora che la maggior parte della Formula 1 è isolata, Binotto informa Sky Italia di essere ancora in contatto con i suoi dipendenti. “Parlo con i piloti quasi ogni giorno”, ha commentato il numero uno del cavallino rampante. “Parliamo al telefono e ci vediamo attraverso le videochiamate.” Di recente sono emerse storie secondo cui a Vettel è stato offerto un nuovo contratto dalla Ferrari, ma Binotto non ha commentato.

Ti potrebbe interessare: Binotto conferma che la SF1000 va in una direzione completamente diversa rispetto al passato

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento