in

Binotto conferma che la SF1000 va in una direzione completamente diversa rispetto al passato

Mattia Binotto ha rivelato che la squadra ha portato il concetto dell’auto 2020 in una direzione completamente diversa

Ferrari SF1000 - 3

Il caposquadra del team Ferrari Mattia Binotto ha rivelato che la sua squadra con la SF1000 ha portato il concetto dell’auto 2020 in una direzione completamente diversa, dicendo che probabilmente ciò potrebbe far perdere un po’ di terreno alla Ferrari all’inizio, ma dovrebbe rivelarsi fruttuoso a lungo termine. Il team di lavoro italiano si è presentato ai test pre-stagionali a Barcellona apparentemente in difficoltà con Mercedes e Aston Martin Red Bull Racing comodamente davanti a loro sul ritmo di gara e sul ritmo sul singolo giro.

Mentre molti pensano che la Ferrari stia facendo giochi mentali e nascondendo la propria auto, Binotto ha ancora una volta sottolineato che non è assolutamente così. “Da parte nostra, abbiamo orientato la direzione del nostro progetto in una direzione diversa rispetto al passato”, ha dichiarato a Formula1.com . “Normalmente quando lo fai, potresti perdere inizialmente un po’ di terreno, ma speriamo che possa dare qualche potenziale di sviluppo in più per il futuro.” Questo diverso approccio fa si che la Ferrari che si concentri maggiormente sulla velocità in curva piuttosto che in quella sui rettilinei, dove hanno eccelso la scorsa stagione. Facendo questo sembra al momento che abbiano perso rispetto alla concorrenza.

“Con la SF1000 fino ad ora siamo stati molto più veloci in curva rispetto allo scorso anno”, ha continuato Mattia Binotto. “Quindi l’auto sta facendo quello che ci aspettiamo, essendo più veloce in curva, ma siamo più lenti sui rettilinei. Penso che crediamo che avere più carico aerodinamico dovrebbe aiutarci non solo in un singolo giro ma anche in gara, come nella gestione e nell’usura degli pneumatici.”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento