in

Ferrari dona un’ambulanza al servizio sanitario di Modena

La Ferrari ha fornito un’ambulanza al servizio sanitario di Modena per affrontare l’epidemia di coronavirus Covid-19

Ferrari stabilimento Maranello

La Ferrari ha fornito un’ambulanza al servizio sanitario di Modena per affrontare l’epidemia di coronavirus Covid-19. È un veicolo speciale che consente il trasporto sicuro di persone, sia pazienti – contagiosi o meno – che addetti ai lavori. L’azienda italiana ha interrotto la produzione un paio di settimane fa a Modena e Maranello ma è attiva per garantire tutti i tipi di aiuti ai servizi sanitari e non solo in materia economica o logistica.

Nel tentativo di alleviare la pandemia causata dal Covid-19, la Ferrari ha donato un’ambulanza dotata di una camera di biocontenimento, permettendo a qualsiasi trasporto di pazienti di essere effettuato in totale sicurezza. Questo veicolo, che è stato consegnato venerdì, secondo il quotidiano italiano La Gazzetta dello Sport, servirà come sollievo per i servizi di emergenza di Modena, che si trovano attualmente in una situazione delicata.

L’ambulanza donata dalla Ferrari effettuerà circa 90 operazioni quotidiane relative a possibili casi positivi di coronavirus. Inoltre, sarà anche utile per gestire al meglio la “congestione” ospedaliera e trasferire i pazienti da un reparto all’altro. Per questo, ci sono due team completamente dedicati, costituiti da un’infermiera, un autista e i due veicoli disponibili, oltre a quelli forniti dai servizi di volontariato.

Ti potrebbe interessare: Ferrari non esclude la fine della stagione 2020 nel gennaio 2021

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento