in

Alfa Romeo Giulia: il nuovo restyling ora disponibile in Spagna

La berlina di segmento D può essere scelta nelle versioni Super, Sprint, Veloce e Quadrifoglio

Nelle scorse ore, Alfa Romeo ha annunciato la disponibilità in Spagna dell’ultimo restyling dell’Alfa Romeo Giulia. Si tratta della berlina di segmento D che sfida le rivali tedesche nel mercato spagnolo. Anche se quasi sicuramente non raggiungerà i numeri di vendita conquistati fino ad ora dalle vetture Made in Germany, è comunque un veicolo da temere.

Ancora più di prima ora che ha ricevuto un restyling che migliora praticamente tutto. In generale, quasi tutte le caratteristiche sono migliorate rispetto alla precedente versione come ad esempio gli interni e l’equipaggiamento.

Nuova Alfa Romeo Giulia
Nuova Alfa Romeo Giulia disponibile anche in versione Quadrifoglio da 510 CV

Nuova Alfa Romeo Giulia: anche gli automobilisti spagnoli ora potranno guidare la berlina

L’offerta messa a punto dal Biscione per la Spagna, che riguarda la nuova Alfa Romeo Giulia, è strutturata attorno a quattro versioni: Super, Sprint, Veloce e Quadrifoglio. Tuttavia, la casa automobilistica di Arese ha rivelato che presto il modello Quadrifoglio sarà affiancato dalla variante Ti.

Partendo dalla Giulia Super, troviamo di serie dei fari bi-xeno da 25W, dei cerchi in lega da 17″, climatizzatore e specchietto retrovisore interno elettrocromico. L’equipaggiamento si completa con assistente alla frenata di emergenza attiva (AEB), sistema di avviso di cambio di corsia, sistema di infotainment con display centrale da 8.8 pollici, supporto Apple CarPlay e Android Auto, radio digitale DAB e due porte USB.

Nuova Alfa Romeo Giulia
Nuova Alfa Romeo Giulia profilo laterale

Il nuovo restyling dell’Alfa Romeo Giulia in versione Sprint, oltre a tutti gli equipaggiamenti visti poco fa, propone i pacchetti Driver Assistance e Convenience, i cerchi in lega da 18″, il volante sportivo in pelle con comandi e pulsante di avvio integrato e la pedaliera sportiva in alluminio.

L’allestimento Veloce opta per diversi tocchi sportivi come ad esempio i cerchi in lega da 19″, il badge Veloce e la griglia triangolare color nero. Arrivando alla nuova Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, ci sono alcuni elementi che migliorano l’assetto sportivo rispetto alla variante Veloce.

Nuova Alfa Romeo Giulia
Nuova Alfa Romeo Giulia interni

Il V6 biturbo da 2.9 litri disponibile solo per la versione Quadrifoglio

Tra più importanti troviamo il Quadrifoglio verde posto sul profilo laterale, le sospensioni sportive attive, il volante sportivo Quadrifoglio verde in pelle, i sedili rivestiti in alcantara, le pinze freno nere e i poggiapiedi sportivi in alluminio.

La gamma del nuovo restyling della berlina del Biscione ruota attorno a tre motorizzazioni: diesel JTDM da 2.2 litri disponibile con potenze da 160, 190 e 210 CV e due propulsori benzina: turbo da 2 litri e V6 biturbo da 2.9 litri.

Nuova Alfa Romeo Giulia
Nuova Alfa Romeo Giulia sistema di infotainment

Il primo propone 200 o 280 CV mentre il secondo è riservato alla Giulia Quadrifoglio e sviluppa 510 CV e 600 nm di coppia massima. Tutti gli allestimenti prevedono trasmissione automatica a 8 rapporti e la possibilità di scegliere fra la trazione posteriore o quella integrale Q4.

Di seguito, vi proponiamo i prezzi nello specifico riservati al mercato spagnolo.

  • Super 2.0 Turbo 200 CV: 44.950 euro (39.628 euro scontato)
  • Super 2.2 JTDM 160 CV: 43.950 euro (38.748 euro scontato)
  • Sprint 2.0 Turbo 200 CV: 50.000 euro
  • Sprint 2.2 JTDM 190 CV: 50.500 euro (44.512 euro scontato)
  • Veloce 2.0 Turbo 280 CV: 59.935 euro (52.815 euro scontato)
  • Veloce 2.2 JTDM 210 CV: 57.095 euro (50.316 euro scontato)
  • Quadrifoglio 2.9 V6 Biturbo 510 CV: 94.950 euro
Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento