in

Mercato auto 2020: previsto un calo del 12% da IHS Markit

Il mercato europeo dovrebbe ottenere una diminuzione stimata del 13,6%

Mercato auto Italia ottobre 2019
mercato

Proprio come gli altri settori, anche quello automobilistico è stato messo a dura prova dall’emergenza coronavirus. Secondo un’indagine effettuata dalla famosa società di ricerca IHS Markit, il mercato delle quattro ruote sta subendo delle pesanti perdite.

In particolare, lo studio rivela che il mercato auto nel 2020 subirà una diminuzione del 12%. Parliamo di circa 10 milioni di vetture in meno. Tale calo è legato, secondo IHS Markit, dall’economia generale che potrebbe variare parecchio da qui fino a dicembre.

Mercato auto Europa settembre 2019
Mercato auto, l’emergenza coronavirus sta mettendo in ginocchio le vendite di vetture

Mercato auto: IHS Markit stima circa 10 milioni di unità in meno vendute

Se l’indagine condotta dalla nota azienda di ricerca venisse confermata, assisteremo a un crollo delle vendite superiore a quanto registrato durante la crisi del 2008/2009 che portò tantissimi effetti negativi nel settore dell’automobile. L’esempio più famoso è quello di General Motors e Chrysler.

Lo studio effettuato da IHS Markit si è focalizzato principalmente su tre fattori: chiusura degli stabilimenti, domanda e misure restrittive di prevenzione. Più precisamente, l’indagine rivela che quello degli Stati Uniti sarà il mercato auto in maggiore difficoltà. Nonostante i provvedimenti presi dal presidente Donald Trump e dalla FED, è previsto comunque un crollo del 15,3% (-2,4 milioni) a 14,4 milioni di unità.

In Cina è previsto un ipotetico calo del 10% ma con una ripresa attesa nel secondo semestre, arrivando a 22,4 milioni (-2,3 milioni). Il mercato europeo dovrebbe ottenere una diminuzione stimata da IHS Markit del 13,6%, ossia 13,6 milioni (-1,9 milioni).

In conclusione, lo studio condotto dalla famosa società di ricerca afferma che i vari governi dovranno intervenire in modo più deciso per sostenere l’economia e l’industria.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento