in

Covid-19 potrebbe costringere FCA e PSA a rivedere i termini della fusione

Le conseguenze della pandemia di coronavirus potrebbero mettere in discussione i termini della prevista fusione tra le case automobilistiche FCA e PSA

Le conseguenze della pandemia di coronavirus potrebbero mettere in discussione i termini della prevista fusione tra le case automobilistiche FCA e PSA, riferisce l’AFP mercoledì citando fonti finanziarie che lavorano sulla transazione. “I due gruppi hanno bisogno di questo matrimonio alla luce dei pesanti investimenti che devono essere fatti nell’auto elettrica, ma si deve riconoscere che, tenendo conto della situazione economica, affinché avvenga la fusione è necessario rivedere i termini finanziari iniziali “, ha affermato una delle fonti citate dall’agenzia.

I termini di questa fusione alla pari prevedono che Fiat Chrysler pagherà un dividendo di 5,5 miliardi di euro ai suoi azionisti mentre PSA dovrà distribuire ai suoi possessori la sua quota del 46% nel capitale del produttore di apparecchiature Faurecia. Tuttavia, la quota Faurecia ha perso quasi il 40% dall’inizio dell’anno. “Dovremo riequilibrare le cose tra gli azionisti se vogliamo ancora parlare di fusione alla pari”, ha affermato una delle fonti finanziarie citate da AFP. I due gruppi potrebbero anche rinunciare a distribuire a ciascuno un dividendo eccezionale di 1,1 miliardi di euro, secondo le stesse fonti, al fine di preservare la loro liquidità e resistere alla caduta delle vendite annunciate.

Contattato dall’agenzia Agefi-Dow Jones, un portavoce del gruppo PSA ha dichiarato che la fusione con FCA ha “più senso che mai nel contesto attuale e vediamo giorno dopo giorno che i nostri team continuano a lavorare con lo stesso impegno e la stessa energia “. “In un tale contesto di crisi sanitaria, riteniamo inappropriato speculare su una modifica dei termini della fusione”, ha aggiunto il portavoce. I portavoce di Fiat Chrysler non sono stati immediatamente disponibili per commentare.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, Nuova Fiat 500 elettrica, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana