in

Ferrari trarrà vantaggio dallo stop della F1 per sviluppare la SF1000

La Ferrari trarrà vantaggio dalla “pausa” annunciata dalla Formula 1 per sviluppare la SF1000

Ferrari SF1000 - 3

La Ferrari trarrà vantaggio dalla “pausa” annunciata dalla Formula 1 – almeno fino a maggio non ci saranno gare – per sviluppare la SF1000, poiché la vettura non era del tutto competitiva nei test pre-stagionali. Circondato dalle polemiche sul motore 2019, il team di Maranello ha terminato i giorni di test sul Circuit de Barcelona-Catalunya con una prestazione discreta. Invece, Mercedes ha presentato le sue armi – DAS incluso – per estendere il suo dominio.

Al momento, per la pandemia causata da Covid-19, le fabbriche di Maranello e Modena sono chiuse, ma sperano di poter riprendere l’attività a fine marzo. Fino al ritorno di F1, l’SF1000 si evolverà. Infatti, secondo Motorsport, l’auto che ha viaggiato in Australia per correre nel Grand Prix inaugurale della stagione non vedrà mai la luce del giorno. O almeno non lo vedrà senza modifiche.

La situazione sarà esaminata a fondo da Simone Resta, l’ingegnere che è tornato l’anno scorso dopo il trasferimento all’Alfa Romeo e che cercherà di eliminare i suoi difetti in modo che possa iniziare la stagione il più vicino possibile ai suoi avversari. Il piano iniziale era di introdurre un pacchetto evolutivo nel GP olandese o, al più tardi, in Spagna. Tuttavia, nella fabbrica di Maranello lavoreranno instancabilmente con l’obiettivo di avere un’auto pronta a lottare per le vittorie quando la F1 potrà finalmente iniziare.

Va ricordato che gli italiani hanno testato a Barcellona un’auto che sembrava una “evoluzione” dell’auto dall’anno scorso, ma in questo periodo di incertezza proveranno a realizzare soluzioni più aggressive. Anche l’unità di potenza verrà rivista. Naturalmente, anche gli altri team saranno in grado di sviluppare le rispettive auto da corsa, ma forse questa “pausa” danneggerà coloro che sono andati in Australia con i compiti fatti e gioverà a coloro che necessitavano di un po’ più di tempo come ad esempio la Ferrari.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento