in

Anche la Renault guarda a Sebastian Vettel

In Renault dovrebbero continuare con Ricciardo, ma se l’australiano dovesse lasciare l’ipotesi Vettel non viene esclusa da Abiteboul

Vettel - 4

In casa Renualt sanno bene che il 2020 dovrà essere l’anno del riscatto sportivo. Hanno bisogno di riprendersi la posizione nel mondiale costruttori nei confronti di McLaren. Il quarto posto finale è infatti stato appannaggio del team di Woking lo scorso anno; la McLaren utilizzava infatti la power unit di Enstone. Ma bisogna anche cominciare a capire come muoversi nel prossimo futuro, provando a capire anche verso quale direzione puntare in termini di piloti.

In Renault possiedono Daniel Ricciardo a fine contratto proprio quest’anno, ma Cyril Abiteboul sembra comunque intenzionato a mirare ancora sull’australiano per il ruolo di prima guida in Renault. Ma bisogna anche capire se Ricciardo vorrà continuare ancora con Renault o se preferirebbe affrontare il futuro all’interno di un altro team. Di recente si sono spesso rincorse voci di un possibile approdo dell’australiano in casa Ferrari. Ma conferme in tal senso non sono mai arrivate.

Interesse per Sebastian Vettel

Intervistato all’interno della trasmissione Le Grille di Canal+, Cyril Abiteboul ha quindi parlato di Ricciardo ma con un occhio di riguardo rivolto verso Sebastian Vettel. Su Ricciardo si è espresso in questo modo: “dobbiamo mantenere basi di progetto condivise con Daniel. Dobbiamo capire, mano a mano che si susseguiranno le diverse gare, se riusciremo ad acquisire fiducia e fare passi avanti. Quindi vedremo se Daniel continuerà ad integrarsi col nostro team. Di certo vogliamo puntare su di lui per il futuro, ma sappiamo che sarà anche molto corteggiato da altri. Ci prenderemo sicuramente del tempo per capire come procedere, ma attualmente non abbiamo espresso desideri precisi”.

Cyril Abiteboul
Cyril Abiteboulr

Ma Abiteboul ha detto anche che se Ricciardo dovesse lasciare Renualt, l’ipotesi Sebastian Vettel potrebbe sicuramente essere molto apprezzata. “Su Vettel non voglio dire di no. È un gran pilota, un grande campione. Dal punto di vista motoristico abbiamo già lavorato insieme e abbiamo anche vinto tanto. Tuttavia posso dire che sebbene apprezzo Vettel, preferirei pensare a piloti del futuro piuttosto che a quelli del passato. È difficile riassumere il concetto”.

Di conseguenza in casa Renault c’è un certo interesse nei confronti di Vettel, che alcune voci associano anche a McLaren. Il campione della Ferrari si trova infatti con un contratto che scadrà a fine anno, sebbene Mattia Binotto abbia già espresso la sua preferenza nei confronti del tedesco.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento