in

Raikkonen non teme il coronavirus: “Ci sono cose che non puoi controllare”

Kimi Raikkonen non è particolarmente preoccupato per l’emergere del coronavirus e la potenziale sospensione degli eventi in calendario

Kimi Raikkonen Barcellona 2020 - 1

Kimi Raikkonen non è particolarmente preoccupato per l’emergere del coronavirus e la potenziale sospensione degli eventi in calendario. Il finlandese ritiene inoltre che non sia necessario reagire in modo eccessivo. Il GP cinese del 2020 è stato rinviato a causa del coronavirus insieme a molti altri eventi della stagione delle corse automobilistiche in tutto il mondo. Tuttavia, la F1 non ha ancora cancellato il GP australiano la prossima settimana, qualcosa che sembra essere in linea con la corrente filosofica di “Iceman”. “Se inizi a preoccuparti di cose del genere, è meglio che rimani sempre a casa.

Ci sono cose che non puoi controllare”, ha detto Raikkonen parlando al quotidiano finlandese Ilta Sanomat. “Ci sono molte cose che possono influenzare le conseguenze del coronavirus, come il tipo di assistenza medica che hai o la tua età o lo stato di salute in cui ti trovi”, ha aggiunto il campione del mondo 2009. Al di là dei consigli generali di salute pubblica, il pilota finlandese non è particolarmente preoccupato per la possibilità di sospensione di qualsiasi gara in calendario oltre la Cina. “Non posso dire nulla. Non dipende da noi, è una decisione degli organizzatori”, ha concluso il pilota finlandese.

Ti potrebbe interessare: Raikkonen “farebbe qualsiasi cosa” pur di evitare di parlare con i media della F1

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento