in

Jeep Gladiator: annunciati prezzi e specifiche per l’Australia

Entrambe le varianti avranno il motore Pentastar V6 a 3.6 litri e il cambio automatico a 8 rapporti

Jeep Gladiator Mojave 2020
Jeep Gladiator Mojave 2020

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha annunciato i prezzi e le specifiche del nuovo Jeep Gladiator dedicato al mercato australiano in vista del debutto ufficiale previsto per maggio.

Pubblicizzato come il primo ed unico truck convertibile al mondo, il pick-up mira a portare sul mercato alcune caratteristiche interessanti. In Australia, la casa automobilistica statunitense porterà due versioni del veicolo: Overland da 75.450 dollari australiani (circa 44.884 euro) e Rubicon da 76.450 dollari australiani (circa 45.479 euro).

Jeep Gladiator High Altitude

Jeep Gladiator: in Australia verranno proposte solo le versioni Overland e Rubicon

Nonostante le caratteristiche stilistiche molto simili alla Wrangler, il Jeep Gladiator 2020 è dotato di un telaio lungo 460 mm tra le ruote e 787 mm più lungo in generale. Tramite il portellone posteriore in alluminio è possibile accedere al cassone in acciaio dove riporre tutto ciò che si desidera.

Anche se i motori diesel sono la forza trainante per la maggior parte dei veicoli a doppia cabina venduti in Australia, Jeep ha deciso di percorrere una strada diversa proponendo soltanto il propulsore Pentastar V6 da 3.6 litri per entrambi gli allestimenti.

Jeep Wrangler e Gladiator High Altitude

Tale powertrain è in grado di sviluppare una potenza di 285 CV e 347 nm di coppia massima ed è abbinato a un cambio automatico ZF standard a 8 velocità. La versione Overland dispone del sistema Selec-Trac Active On-Demand 4×4 e di assali Dana 44 con rapporto 3.73. La variante Rubicon, invece, dispone del sistema Rock-Trac Active On-Demand 4×4 il quale aggiunge un rapporto dell’asse posteriore di 4.10 e il bloccaggio dei differenziali Tru-Lok.

Altre caratteristiche proposte dal Jeep Gladiator Rubicon includono una migliore articolazione delle sospensioni, la modalità di guida Off-Road+ per regolare la sensibilità dell’acceleratore e molto altro ancora. Come equipaggiamento, il pick-up propone fari, fendinebbia e luci posteriori a LED, un parabrezza anteriore pieghevole, porte in alluminio rimovibili e accesso e avviamento a distanza senza chiave.

Jeep Gladiator Mojave 2020

Al lancio saranno disponibili 100 esemplari in versione Launch Edition

I modelli Overland vantano un hardtop rimovibile in tre parti dello stesso colore della carrozzeria mentre sul Gladiator Rubicon è disponibile in nero. Il Jeep Gladiator Overland è dotato di sedili in pelle McKinley, sedili anteriori e volante riscaldabili e cerchi in lega da 18″.

Il sistema di infotainment Uconnect è composto da un display touch da 8.4 pollici che incorpora le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto, oltre a un sistema audio Alpine con nove altoparlanti. Presenti anche due porte USB Type-A e tre porte USB Type-C che permettono la massima connettività.

Il Jeep Gladiator Rubicon offre di serie una fotocamera off-road posizionata davanti. Oltre ai modelli principali, Jeep proporrà anche 100 esemplari della Launch Edition dal costo di 86.450 dollari australiani (circa 51.428 euro) basati sulla versione Rubicon e dotati di equipaggiamenti altrimenti venduti come optional.