in

Ferrari 308 GTB Vetroresina messa in vendita dopo 43 anni di proprietà singola

Tale versione si differenzia dal modello standard per la presenza del vetro al posto dell’acciaio sulla carrozzeria

Ferrari 308 GTB Vetroresina 1977

La Ferrari 308 GTB è la scelta più conveniente disponibile sul mercato se si è alla ricerca di una Ferrari con motore centrale e cambio manuale in quanto è stata prodotta in diversi esemplari dal 1975 al 1985. La 308 GTB Vetroresina, però, è più rara in quanto troviamo della plastica rinforzata con vetro anziché acciaio per i pannelli del corpo.

Prodotta fino al 1977, l’auto pesa solo 1050 kg e presenta una lubrificazione a carter secco rispetto al sistema a carter umido usato sulla 308 GTS con tetto targa introdotta al Salone di Francoforte dello stesso anno.

Ferrari 308 GTB Vetroresina 1977
Ferrari 308 GTB Vetroresina interni

Ferrari 308 GTB Vetroresina: un esemplare del 1977 disponibile all’acquisto

Sotto il cofano troviamo il motore Tipo F106 AB. Si tratta di un 8 cilindri da 3 litri in grado di sviluppare una potenza di 255 CV e che permette al veicolo di raggiungere una velocità massima di 252 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 6 secondi. Il propulsore è caratterizzato da un design a due valvole con carburatori Weber a doppio starter e un cambio manuale a 5 velocità.

Il telaio n°21241 della Ferrari 308 GTB Vetroresina che vi proponiamo in questo articolo è stata consegnata al suo primo proprietario nel ‘77. Parliamo di un esemplare con guida a destra che ha avuto lo stesso proprietario per 43 anni. Inoltre, durante questo periodo è stata effettuata sempre una manutenzione completa. Il contachilometri della vettura, inoltre, mostra appena 43.500 miglia percorsi (circa 70.007 km).

Ferrari 308 GTB Vetroresina 1977
Ferrari 308 GTB Vetroresina, motore V8 da 3 litri

Secondo il rivenditore Coys, il veicolo ha recentemente ricevuto un servizio completo di manutenzione testimoniato da fatture. Rifinita con la vernice originale nera abbinata a degli interni in pelle nera, questa 308 GTB non presenta alcun granello di ruggine sulla carrozzeria.

Persino il vano motore e l’abitacolo sono ordinati. La sportiva è arrivata sul mercato con l’obiettivo di sostituire la Dino ed è stata disegnata da Leonardo Fioravanti presso Pininfarina. Si tratta dello stesso progettista che ha creato le 206, 246, 365 GTB/4 Daytona, 365 GT 2+2 e la supercar F40.

Purtroppo, Coys non ha riportato il prezzo richiesto per poter acquistare il telaio n°21241 ma sicuramente sarà parecchio alto considerando che si tratta di un esemplare con guida a destra e in perfette condizioni.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento