in

Ferrari 360 Barchetta compie 20 anni

Come base di partenza venne utilizzata una 360 Spider F1 da 400 CV

Ferrari 360 Barchetta

La speciale Ferrari 360 Barchetta compie i suoi primi 20 anni. La vettura venne regalata nel 2000 dall’avvocato Gianni Agnelli a Luca Cordero di Montezemolo in occasione del suo matrimonio con Ludovica Andreoni.

Questa particolare supercar del cavallino rampante, rivestita in Grigio Alloy, è il risultato di un progetto intrapreso da nomi importanti del settore automobilistico come Pininfarina, per quanto riguarda il lato estetico. La caratteristica più particolare di questo modello è il parabrezza bassissimo, unito alla fiancata attraverso un labbro avvolgente che circondava gli occupanti.

Ferrari 360 Barchetta
Ferrari 360 Barchetta interni

Ferrari 360 Barchetta: il regalo speciale per Luca Cordero di Montezemolo compie il suo 20° compleanno

La base di partenza di questa 360 Barchetta fu un esemplare della 360 Spider F1. Come potete vedere nelle immagini presenti nell’articolo, il lavoro più importante venne fatto alla parte superiore della carrozzeria per permettere alla vettura di somigliare alle storiche barchette di Maranello.

L’avvocato Gianni Agnelli riuscì a creare un regalo molto speciale per il suo amico. Il telaio impiegato per costruire questa vettura era il numero 120020. Rimasto invariato il motore V8 da 3.6 litri con potenza di 400 CV a 8500 giri/min e 373 nm di coppia massima a 4750 giri/min.

Accanto ad esso troviamo un cambio F1 a 6 rapporti e la trazione posteriore. Secondo i dati forniti dal cavallino rampante, la Ferrari 360 Barchetta è capace di scattare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e completare il quarto di miglio in 12,6 secondi mentre la velocità massima raggiunta supera i 295 km/h.