in ,

Maserati GranTurismo: la coupé spicca ancora oggi per il suo design moderno | Video

Garantite anche ottime prestazioni grazie al suo motore V8 da 4.7 litri da 405 CV

Maserati GranTurismo Made in Modena

Continuiamo a parlarvi della serie Made in Modena realizzata dalla casa automobilistica modenese dedicata alle sue vetture, con l’ottavo episodio in cui è protagonista la bellissima Maserati GranTurismo.

Nonostante sia stata introdotta per la prima volta nel 2007, il suo design elegante e sportivo la rende ancora attualissima. All’interno del filmato c’è Giorgio Manicardi, ex manager del Tridente, che ricorda come il marchio di FCA sia particolarmente legato alle vetture coupé.

Maserati GranTurismo Made in Modena
Maserati GranTurismo, volante multifunzione

Maserati GranTurismo: l’ottavo episodio di Made in Modena è dedicato alla coupé sportiva

Nella clip viene sottolineato il lavoro fatto da Pininfarina nel realizzare un veicolo dotato di un design parecchio ricercato e profilato. Costruita nello stabilimento di Modena, la Maserati GranTurismo è riuscita a conquistare il cuore di tantissimi clienti, soprattutto per le sue prestazioni (garantite da un motore da 4.7 litri) e per il rombo particolarmente marcato.

L’esperto storico Ermanno Cozza sottolinea la partnership fatta tra il brand modenese e Pininfarina per lo sviluppo della GT. Nell’ottavo episodio di Made in Modena è presente anche il proprietario del Museo Panini, Matteo Panini, che si concentra nel descrivere la parte frontale caratterizzata dalla griglia tipica dei veicoli di Maserati con l’iconico simbolo del Tridente posizionato al centro.

Maserati GranTurismo Made in Modena
Maserati GranTurismo, l’iconica griglia con il Tridente

Manicardi parla del potente propulsore che permette alla coupé sportiva di raggiungere una velocità massima vicina ai 300 km/h, oltre ad evidenziare i quattro posti a sedere belli comodi che permettevano di raggiungere la destinazione senza sentire addosso il peso del viaggio.

Realizzata sul pianale dell’ultima serie della Quattroporte, la GranTurismo nasconde sotto il cofano un propulsore V8 da 4.7 litri capace di sviluppare una potenza di 405 CV e 460 nm di coppia massima a 4750 giri/min.

Accanto al powertrain troviamo un cambio automatico ZF a 6 rapporti e la trazione posteriore. Oltre alla velocità massima di 295 km/h raggiunta dalla Maserati GranTurismo S, lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 5,2 secondi per la versione standard e 4,9 secondi per la variante S.