in

Fiat Toro: richiamati oltre 100 esemplari in Brasile

Il motore dei pick-up coinvolti potrebbe spostarsi in caso di collisione e provocare seri rischi

Fiat Toro 2020

Oltre alle varie unità di Jeep Renegade, Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato un altro richiamo in Brasile che riguarda questa volta alcuni esemplari del pick-up Fiat Toro. In una dichiarazione rilasciata proprio ieri, la casa automobilistica torinese afferma che i proprietari devono portare il proprio veicolo presso un concessionario autorizzato poiché è stato identificato un problema di produzione.

In particolare, l’azienda sostiene che i modelli interessati sono stati prodotti con cuscinetti non adatti per questo modello. In totale, il richiamo riguarda 111 esemplari del Toro in versione diesel (model year 2018-2020). In caso di collisione frontale, il motore del pick-up potrebbe spostarsi e di conseguenza danneggiare il filtro del carburante.

Fiat Toro

Fiat Toro: un problema di produzione fa scattare un richiamo

A sua volta, il carburante potrebbe fuoriuscire e dare vita a un incendio se entra in contatto con una fonte di calore. Sorge il rischio di gravi danni fisici, danni materiali e persino la morte. Nel richiamo sono coinvolti i model year 2018/2019, 2019/2019 e 2019/2020 con numero di telaio le cui ultime sei cifre vanno da C14362 a C82712. Come detto poco fa, si tratta della versione con motore turbodiesel da 2 litri.

Fiat spiega che il servizio di riparazione inizierà ad essere eseguito da lunedì 17 febbraio. I proprietari dei Fiat Toro turbodiesel interessati possono affidarsi ai canali di supporto ufficiali proposti dalla casa automobilistica torinese per programmare un appuntamento per la riparazione oppure per avere risposte in caso di eventuali dubbi.

Fiat Toro

La società ha dichiarato anche che il tempo minimo per la riparazione è di circa due ore, oltre ad essere completamente gratuito secondo quanto stabilito dal Codice di protezione del consumatore. Per ulteriori informazioni, è possibile dare un’occhiata al sito web di Fiat Brasile oppure contattare direttamente il Centro assistenza clienti dell’azienda a uno specifico numero (o anche su WhatsApp).

La nota rilasciata dal brand di Torino conclude dicendo: “Con questa iniziativa, FCA mira a garantire la soddisfazione dei propri clienti, assicurando qualità, sicurezza e affidabilità dei veicoli a marchio Fiat“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento