in

FCA Heritage parteciperà al salone Rétromobile 2020

Il gruppo esporrà anche le moderne Giulia MY 2020 e Panda Trussardi

Fiat Panda Jolly
Fiat Panda Jolly

FCA Heritage parteciperà dal 5 al 9 febbraio al Rétromobile 2020. Si tratta di uno dei più importanti appuntamenti presenti in Europa dedicati alle auto d’epoca che si tiene presso il Paris Expo Porte de Versailles. Il prestigioso salone francese accoglie oltre 1000 vetture e circa 620 espositori internazionali, con un’area espositiva di oltre 72.000 m².

Quest’anno, FCA festeggerà i 110 anni di Alfa Romeo presentando una magnifica Alfa Romeo 8C 2900. Oltre a questo il dipartimento del gruppo, dedicato alla tutela e alla promozione del patrimonio storico dei vari marchi, presenterà nuovi materiali di comunicazione, uno stand suggestivo e rinnovato nel design e un’ampia selezione di auto d’epoca.

A.L.F.A. 24 HP
A.L.F.A. 24 HP

FCA Heritage: il gruppo sarà presente al Rétromobile 2020 con diverse auto d’epoca

Oltre alla 8C 2900, il pubblico di Rétromobile 2020 potrà ammirare la 24 HP del 1910. Si tratta del primo modello del Biscione nato in seguito a un accordo tra il cavaliere Ugo Stella e il progettista piacentino Giuseppe Merosi. Sotto il cofano è presente un motore a 4 cilindri in linea con monoblocco in ghisa e testa fissa e cilindrata di 4084 cc per una potenza complessiva di 42 CV a 2200 giri/min (in seguito aumentata a 45 CV a 2400 giri/min).

Accanto al powertrain troviamo un cambio a 4 marce + retromarcia collegato alle ruote attraverso un albero di trasmissione in un solo troncone inserito in un campo di forza. Le prestazioni offerte dalla A.L.F.A. 24 HP erano per quell’epoca sicuramente interessanti poiché era in grado di raggiungere una velocità massima di 100 km/h.

Fiat Panda 1980
Fiat Panda 1980

La versione Corsa, con carrozzeria aperta a due posti e peso di soli 870 kg, partecipò a diverse competizioni. Accanto ci sarà anche la 6C 1500 Super Sport preparata appositamente dagli esperti di FCA Heritage. La SS prese vita per permettere alla casa automobilistica di Arese di partecipare alle competizioni. Per quest’auto venne adottato un motore a 6 cilindri in linea da 1467 cm³ con potenza di 54 CV.

Le versioni Spider con carrozzerie Zagato, Castagna e Touring riuscirono a catturare maggiormente l’attenzione delle persone. Con l’obiettivo di aumentare le prestazioni, gli ingegneri del Biscione decisero di affiancare una versione con compressore e carburatore singolo chiamata Super Sport la cui potenza passò a 76 CV a 4300 giri/min mentre la velocità massima a 140 km/h dai 130. Fra il 1928 e il 1929 vennero prodotti appena 31 esemplari dell’Alfa Romeo 6C 2500 nelle versioni Super Sport e Mille Miglia Speciale.

Lancia Delta HF Integrale paraurti
Lancia Delta HF Integrale paraurti

Presente anche l’immancabile Fiat Panda

I riflettori sono accesi anche sulla Fiat Panda che quest’anno festeggia i suoi primi 40 anni di vita. Sullo stand del gruppo automobilistico italo-americano sono esposte una Panda 30 del 1980 (uno dei primi esemplari prodotti) e la speciale Panda Jolly.

Presso il Paris Expo Porte de Versailles, il pubblico potrà ammirare da vicino i paraurti della leggendaria Lancia Delta HF Integrale prodotti da FCA Heritage e Mopar. I pezzi saranno visibili su una vettura sperimentale degli anni ‘90 appartenente alla collezione storica del gruppo e attualmente in fase di restauro presso le Officine Classiche.

Infine, sullo stand potranno essere ammirate tre auto attuali: Alfa Romeo Giulia MY 2020 nella nuova colorazione Rosso Villa d’Este, Abarth 695 70º Anniversario e l’esclusiva Fiat Panda Trussardi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento