in

Ferrari 599 HY-KERS: la prima ibrida di Maranello compie 10 anni

Accanto al motore V12 da 620 CV venne implementato un propulsore elettrico trifase

Ferrari 599 HY-KERS

Sono passati 10 anni dalla presentazione ufficiale della speciale Ferrari 599 HY-KERS che può essere considerata la prima ibrida sviluppata dal cavallino rampante.

Presentata in anteprima al Salone di Ginevra 2010 come versione ibrida della 599 GTB, questo veicolo ha anticipato auto come LaFerrari, LaFerrari Aperta e la SF90 Stradale (quest’ultima è la prima ibrida plug-in di Maranello). Trattasi di un prototipo, la 599 HY-KERS non venne commercializzata ma ha permesso agli ingegneri della casa modenese di effettuare passi in avanti nel campo dell’elettrificazione.

Ferrari 599 HY-KERS

Ferrari 599 HY-KERS: la prima ibrida creata dal cavallino rampante spegne 10 candeline

Accanto al motore V12 da 6 litri a combustione interna, in grado di sviluppare una potenza di 620 CV a 7600 g/min e 608 nm di coppia massima a 5600 g/min, Ferrari aggiunse un propulsore elettrico trifase ad alto voltaggio capace di generare una potenza superiore ai 100 CV e collegato direttamente alla trasmissione a doppia frizione a 7 marce.

Il peso aggiuntivo di motore elettrico, batterie e centralina di controllo risultò inferiore all’aumento di potenza in CV. Ciò ha permesso di migliorare il rapporto peso/potenza complessivo dell’auto, oltre a ridurre drasticamente le emissioni di CO2 (esattamente del 35%).

Il sistema elettrico implementato nella Ferrari 599 HY-KERS è stato ripreso sulla hypercar LaFerrari. Purtroppo non sono state diffuse informazioni sulle prestazioni ma sappiamo che la 599 GTB standard è capace di scattare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e di raggiungere una velocità massima di 330 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento