in

Fiat 500 Giardiniera del 1972 attesa all’asta il mese prossimo a Parigi

Un esemplare della piccola station wagon torinese è in cerca di un nuovo proprietario

Fiat 500 Giardiniera 1972 asta

Il 1960 fu un anno particolarmente ricco per la gamma della Fiat 500 in quanto vide la nascita delle versioni Giardiniera e Commerciale. Le dimensioni offerte dalla Giardiniera sono maggiori di quelle proposte dalla berlina. Parliamo di 3,185 metri di lunghezza (21,5 cm in più) e 1,354 metri di altezza (2 cm in più). Tale vettura riprende la meccanica della nuova 500 Tetto Apribile.

In occasione di un’asta che si terrà Les Grandes Marques du Monde au Grand Palais di Parigi, Bonhams proporrà in vendita un esemplare della Fiat 500 Giardiniera del 1972 con telaio n°120274604. Secondo le informazioni fornite dalla nota casa d’aste, il veicolo è stato consegnato nuovo in Sicilia e propone la combinazione di colori originale. Inoltre, la vettura ha recentemente ottenuto dei nuovi paraurti e un nuovo serbatoio del carburante. Le stime fatte da Bonhams prevedono una vendita compresa fra 12.000 e 18.000 euro.

Fiat 500 Giardiniera 1972 asta
Fiat 500 Giardiniera interni

Fiat 500 Giardiniera: Bonhams metterà in vendita un esemplare del 1972 in ottime condizioni

Rispetto alla berlina, la 500 Giardiniera presentava un’unica portiera posteriore con cerniera laterale e il motore era stato collocato in orizzontale sotto la piattaforma di carico posteriore, permettendo così un aumento dello spazio per i bagagli. La station wagon in miniatura era in grado di trasportare fino a quattro adulti e fino a 127 kg di bagagli.

Oltre a proporre dei consumi ridotti per quell’epoca, la Fiat 500 Giardiniera riusciva a raggiungere una velocità massima di 96,5 km/h. A partire dalla primavera del 1968, la produzione di questa vettura fu trasferita ad Autobianchi mentre terminò definitivamente nel ’77.

Fiat 500 Giardiniera 1972 asta
Fiat 500 Giardiniera motore

Il veicolo atteso all’asta per il mese prossimo è stato registrato nuovo a Caltanissetta. Secondo i dati forniti, la Giardiniera sarebbe rimasta nella soleggiata Sicilia per gran parte della sua vita prima di essere acquistata dall’attuale venditore all’inizio di quest’anno.

Esternamente troviamo il suo colore originale bianco mentre gli interni sono in vinile nero a contrasto. Come detto poco fa, la piccola station wagon ha ottenuto dei nuovi paraurti e un nuovo serbatoio del carburante.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI