in

Bottas non è sorpreso che Leclerc e Verstappen abbiano esteso i propri contratti

Valtteri Bottas spiega di non essere sorpreso dalle estensioni dei contratti di Charles Leclerc e Max Verstappen

Leclerc e Verstappen
Leclerc e Verstappen

Valtteri Bottas spiega di non essere sorpreso dalle estensioni dei contratti di Charles Leclerc e Max Verstappen, rispettivamente alla Ferrari e alla Red Bull. Il primo ha firmato con la Ferrari fino alla fine della stagione 2024, mentre il suo rivale si è garantito un posto nella sua squadra attuale fino alla fine del 2023. Per il pilota Mercedes, non c’è nulla da sorprendersi.

Leclerc e Verstappen hanno prolungato i propri contratti? Bottas non è sorpreso

“Tutto è un po’ più aperto dopo questa stagione, quindi forse volevano che almeno un pilota fosse sicuro”, ipotizza Bottas. “Quindi non sono troppo sorpreso. Sono giovani e hanno già dimostrato le loro capacità. Le squadre sanno che non c’è rischio nel confermarli. Perché? Perché è una buona cosa che possano stabilizzarsi senza dare voce a indiscrezioni di mercato”.

Da parte sua, il finlandese ha un solo anno di contratto con la Mercedes, ma afferma di essere già felice di aver prolungato con la Mercedes per un anno, insieme a Lewis Hamilton, con il quale c’è poca o nessuna tensione.

Siamo stati in grado di lavorare insieme e siamo più vicini che mai. Stiamo correndo duro l’uno contro l’altro, ma non abbiamo mai avuto grossi problemi. È salutare non correre contro il tuo migliore amico e il team è attento e si assicura che ci sia chimica tra i piloti. “

Alla domanda sulla sua vita personale, dopo che sono sorte delle voci su di lui e sulla ciclista professionista Tiffany Cromwell, con cui avrebbe trascorso un po ‘di tempo questo inverno, Valtteri Bottas non ha commentato: “Questi sono affari miei, quindi io non voglio dire nulla. Condivido alcune cose con tutti ma preferisco tenerne altre solo per me “.

Ti potrebbe interessare: Formula 1: in USA Valtteri Bottas batte Vettel di 0,012 secondi per la pole mentre Hamilton inizia in P5

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento