in

Alonso esclude un ritorno in Ferrari

Fernando Alonso ha parlato del suo futuro, tracciando anche un possibile ritorno in Formula 1 ma non con Ferrari

Montezemolo e Alonso

Sebbene Flavio Briatore aveva paventato un possibile ritorno nel Circus di Fernando Alonso a bordo di Ferrari, Mercedes o Red Bull, pare che non sia esattamente così. D’altronde durante la scorsa estate il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, aveva già espresso un parere sfavorevole su Fernando e sul suo possibile rientro a bordo di una delle due Rosse.

Tuttavia ora sembra che Fernando Alonso, che al momento si sta comportando bene nella Dakar, abbia espresso la volontà di ritornare in Formula 1 nel 2021. Il nuovo regolamento tecnico che entrerà in vigore proprio a partire da quella data potrebbe rappresentare lo stimolo necessario per tornare a far bene in un momento di necessaria transizione per la Formula 1.

Se ne riparlerà dopo l’estate

L’asturiano ha parlato della voglia di ritornare a Partidazo COPE, dichiarando anche che le riserve saranno sciolte soltanto a partire dalla prossima estate. Inoltre ha confermato di volersi cimentare ancora nelle sfide che la Formula 1 è in grado di offrire dopo l’arrivederci del 2018.

“Dopo la Dakar avrò la 500 Miglia di Indianapolis, quindi in estate prenderò una decisione su quello che farò tra due o tre anni. L’idea di ritornare in Formula 1 c’è. Mi sento ancora un pilota di Formula 1, è ciò che mi piace e anche quello che so fare meglio. Non so però se tornerò, ma è una decisione che prenderò più avanti”.

Lo spagnolo ha quindi lodato la Formula 1 ammettendo che si tratta della categoria “regina delle corse, pur se possiede qualche svantaggio. Ha bisogno di una dedizione totale. Ho trascorso 18 anni in Formula 1, vedrò se ho intenzione di tornare per altri due o tre anni. Valuterò anche qual è la squadra disponibile o quella interessata. Di certo c’è da confrontare e valutare”.

Quindi Fernando ha anche negato ogni possibile contatto intercorso con Ferrari. Con la Scuderia Alonso ha corso per cinque stagioni consecutive sfiorando anche il titolo mondiale in due occasioni. D’altronde lo stesso Mattia Binotto aveva rimarcato anche durante la cena di Natale l’esclusione di Fernando dal prossimo futuro di Ferrari.

Parlando ancora con Partidazo COPE, Alonso ha aggiunto: “Non ho parlato con la Ferrari. Ma ciò che ho vissuto a Maranello è stato bellissimo sebbene non credo che sia il momento giusto per parlare di un mio possibile ritorno con loro”. Quindi dando uno sguardo al futuro ha detto anche che: “Per il 2021 bisogna vedere chi sarà più competitivo, a mio parere la Ferrari non parte favorita. Si vedrà”.

Sembra che le notifiche siano off!