in

Binotto conferma che vuole più donne pilota nell’Accademia Ferrari

Mattia Binotto ha insistito sul fatto che è importante che le donne facciano parte dell’accademia dei piloti Ferrari

Mattia Binotto

Mattia Binotto ha insistito sul fatto che è importante che le donne facciano parte dell’accademia dei piloti Ferrari. Il capo della Ferrari ha ammesso che è importante che il team stia cercando di essere più forte a lungo termine. Susie Wolff è stata l’ultima donna a partecipare a un weekend di Formula 1 quando ha guidato nelle prove libere al Gran Premio di Gran Bretagna. Artisti del calibro di Mick Schumacher e Giuliano Alesi sono attualmente nei piloti che fanno parte dell’Accademia di Ferrari, ma al momento non ci sono donne. Mattia Binotto guarda al futuro e crede che sia importante che le donne ne facciano parte.

Mattia Binotto ribadisce che la Ferrari cerca piloti donna per la sua accademia

“Dobbiamo guardare alla futura generazione di talenti per la Ferrari”, ha detto Binotto al sito Web di Formula 1 . “L’Accademia cerca anche donne in futuro. Le donne dovrebbero far parte dell’Accademia Ferrari. È qualcosa su cui stiamo lavorando proprio ora per assicurarci che possa accadere molto presto. Penso che stiamo mostrando che la Ferrari investe sempre per assicurarsi che possiamo essere sempre più forti nella visione a medio e lungo termine”.

Ti potrebbe interessare: Binotto ammette che le riunioni dei piloti Ferrari sono state “difficili da gestire” nel 2019