in

Leclerc: la vittoria di Monza mi ha fatto finalmente sentire come un pilota Ferrari

Charles Leclerc afferma che vincere il Gran Premio d’Italia a Monza gli ha fatto conoscere la sensazione di far parte della famiglia Ferrari

Charles Leclerc

Charles Leclerc afferma che vincere il Gran Premio d’Italia a Monza gli ha fatto conoscere la sensazione di far parte della famiglia Ferrari. L’ex pilota di Alfa Romeo Sauber è stato promosso alla Ferrari per la stagione 2019, ma comprensibilmente gli ci è voluto un po’ di tempo per adattarsi alle pressioni di esibirsi per il team più famoso e di successo della Formula 1. Tuttavia, alla fine ha vinto due gare di fila in Belgio e in Italia, ed è stata quest’ultima vittoria davanti ai fan italiani del cavallino rampante che ha lasciato davvero un’impressione duratura sul giovane pilota monegasco.

Solo dopo la vittoria a Monza Leclerc ha capito realmente cosa significa essere un pilota della Ferrari

“Mi ha fatto venire i brividi e mi ha fatto capire cosa vuol dire essere un pilota Ferrari. Certo, l’ho capito un po’ prima, ma penso che ti rendi davvero conto quando vinci a Monza e vedi la passione”, ha detto all’Autosport Esposizione Internazionale. “Puoi vederlo negli occhi delle persone, della passione che hanno per il marchio, è incredibile vederlo.” Quando gli è stato chiesto se lo faceva sentire parte della storia della Ferrari, ha detto di sì, ma non ovviamente allo stesso livello dei grandi campioni della storia del team del cavallino rampante. Per quello prima si augura di ottenere successi ancora più importanti.

Ti potrebbe interessare: Alain Prost ha elogiato l’inizio della carriera di Leclerc in Ferrari