in

Leclerc, occhi puntati al 2021

Il monegasco della Ferrari ha parlato brevemente della stagione 2021, quella che sarà interessata dall’introduzione dei nuovi regolamenti

Charles Leclerc

Il 2020 della Formula 1 non è ancora iniziato, ma tutti i team vivranno questo 2020 come una stagione di passaggio. Un elemento fondamentale per puntare al 2021, l’anno della rivoluzione. La filosofia è tracciata e i nuovi regolamenti cambieranno in modo radicale questa Formula 1 ripartendo completamente da zero.

Lo sa bene chi lavora sulle vetture per adattare i progetti ai nuovi regolamenti. Lo sanno bene i piloti che dovranno saper reagire nel migliore dei modi a una sfida senza paragoni. Le nuove monoposto introdurranno un nuovo stile di guida e differenti modalità di adattamento. Comprendere le nuove monoposto sarà un fattore fondamentale, per tutti.

Charles Leclerc ha parlato proprio del 2021

Ha parlato di tutto questo proprio Charles Leclerc durante un intervento all’Autosport International Show svoltosi a Birmingham domenica scorsa. Il monegasco della Ferrari ha parlato infatti di come vede questa nuova sfida che interesserà la Formula 1. Difatti proprio Leclerc (assieme a Max Verstappen, Esteban Ocon e Sergio Perez) è l’unico pilota del Circus che potrà contare su un contratto ancora valido per tutto il 2021. È questo forse il motivo che ha permesso a Leclerc di ragionare sul prossimo futuro.

Ecco allora le parole del monegasco: “Penso che proprio il 2020 rappresenterà un anno decisamente importante. Tutti i team infatti investiranno tantissimo perché le spese future saranno poi limitate dal budget cap. Dal mio canto proverò ad essere più pronto possibile per il 2021 anche perché penso che quello sarà un anno fondamentale. Spero davvero di poter lavorare correttamente, nella giusta direzione con tuta la squadra in modo da realizzare la vettura giusta per vincere in gara e il campionato”.