in

Per Helmut Marko se la Ferrari sarà adatta a Vettel questo tornerà a vincere

L’austriaco della Red Bull si è espresso sul 2020 di Vettel che potrebbe prendere una piega diversa grazie ad una nuova monoposto pensata per lui

Helmut Marko

La stagione 2019 di Sebastian Vettel è stata condizionata da un rendimento mai lineare, caratterizzato forse da molti bassi e pochi alti. Con molta probabilità la stagione di Vettel è stata craterizzata anche da un non perfetto adattamento alla SF90. Per questo motivo la stagione 2020 servirà per ritrovarsi e per mettere in pratica un riscatto dovuto. Non è un caso che in Ferrari si sta lavorando ad una vettura più adatta al tedesco.

Il fatto che il tedesco abbia poi concluso la sua stagione alle spalle del giovane compagno di squadra Charles Leclerc, ottenendo meno vittorie e meno pole position del monegasco, non è stato sicuramente un bene.

Le caratteristiche della nuova monoposto potrebbero quindi aiutare il tedesco

Se quindi le ragioni del declino di Vettel nel 2019 andrebbero ricercate proprio nella difficile interpretazione della SF90 (più vicina invece allo stile di Leclerc). Bisognerà lavorare quindi in quella direzione. A Maranello quindi si sta ragionando su una monoposto più stabile al retrotreno. Una caratteristica fondamentale per Vettel che si è lamentato più volte proprio riguardo questo aspetto.

Sebastian quindi dovrebbe trovare una situazione più favorevole nel 2020. Lo ha anche sottolineato Helmut Marko, figura di grande importanza nel passato di Vettel quando il tedesco orbitava in Red Bull. L’austriaco ha dichiarato infatti ad AutoBild che “se la nuova monoposto Ferrari, dal punto di vista del comportamento alla guida, andrà nella giusta direzione Sebastian ritroverà le sue prestazioni e potrà tornare alla competitività di un tempo”.

Bisognerà però capire se in Ferrari si andrà davvero in questa direzione, lo vedremo durante i test invernali tra qualche settimana.