in

Brundle: “I giorni migliori di Vettel sono già passati”

Martin Brundle ritiene che i migliori anni di Sebastian Vettel siano ormai alle sue spalle

Sebastian Vettel

L’ex pilota di F1 e l’attuale commentatore di Sky 1 Martin Brundle ha rivelato di credere che i migliori anni di Sebastian Vettel siano ormai alle sue spalle. Vettel ha raggiunto un incredibile livello di successo all’inizio del decennio, collezionando 38 vittorie e quattro campionati mondiali consecutivi durante il suo periodo di sei anni con Red Bull Racing. Dal suo passaggio alla Ferrari nel 2015, il 32enne è rimasto sempre tra i protagonisti del mondiale senza però riuscire più a vincere un campionato.

Anche se la colpa di ciò non è solo di Vettel, visto lo strapotere della Mercedes e i numerosi errori commessi dalla Ferrari in questi anni, lo stesso tedesco ha commesso diversi errori che hanno ridotto di molto negli scorsi anni le sue speranze di ottenere il titolo. In un podcast per “The Collecting Cars”, Brundle ha insistito sul fatto che Vettel gode ancora di un ritmo incredibilmente veloce, ma che i suoi anni migliori sono sicuramente alle sue spalle. Brundle ha detto che Vettel è ancora molto veloce e la Ferrari farebbe bene a non sostituirlo con uno sconosciuto perché comunque può dare ancora tanto. Tuttavia l’ex pilota crede che ormai il momento migliore della carriera del 4 volte campione del mondo sia passato.

Ti potrebbe interessare: Martin Brundle: Alex Albon e Charles Leclerc meritavano entrambi sanzioni

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento