Fiat Bravo e Fiat Linea, nuove foto spia della prossima generazione

di -
Fiat Bravo foto spia

Nelle ultime ore hanno fatto la loro comparsa in rete una serie di nuove foto spia che raffigurano un primo prototipo della nuova generazione della Fiat Linea, la nuova segmento C con carrozzeria a tre volumi che nascerà dallo stesso progetto della nuova Fiat Bravo. In sostanza il prototipo impegnato in alcuni test in Italia rappresenta uno dei primi avvistamenti della nuova famiglia di vetture che saranno prodotte nello stabilimento turco di Bursa dove Fiat realizzerà ben tre modelli a partire dalla seconda parte del prossimo anno. Fiat Bravo foto spia

I nuovi modelli in questione sono la nuova generazione della Fiat Bravo hatchback, destinata ai mercati dell’Europa occidentale, la nuova generazione della Fiat Linea, dai contenuti più economici, che arriverà in alcuni mercati dell’Europa orientale e una inedita station wagon che, a conti fatti, si caratterizzerà come la variante wagon della nuova Bravo e che arriverà anche in Italia andando a riempire un buco presente da troppo tempo all’interno della gamma del marchio italiano. La nuova Linea a tre volumi dovrebbe essere anche esportata in alcuni mercati asiatici come, ad esempio, l’India che potrebbe rivelarsi una fonte ulteriore di vendite per il marchio. Fiat Bravo foto spia

Le foto spia che vi riportiamo in questo articolo mettono in evidenza pochissimi dettagli dei progetti delle eredi di Fiat Linea e Fiat Bravo. Come facilmente osservabili i prototipi presentano una carrozzeria a tre volumi ma è ancora troppo presto per avanzare ipotesi più precise in merito agli elementi estetici che caratterizzeranno le vetture. In ogni caso, la base di tutti i nuovi modelli che saranno realizzati in Turchia con il marchio Fiat sarà una versione modificata della piattaforma che oggi viene utilizzata per produrre la Fiat 500L. Fiat Bravo foto spia

Il comparto tecnico delle nuove vetture sarà decisamente vasto ed articolo e si differenzierà, in modo sostanziale, da modello a modello. La nuova Bravo potrebbe condividere diverse motorizzazioni con vetture come il crossover Fiat 500X e la già citata Fiat 500L. Probabile, inoltre, che le nuove segmento C di Fiat possano caratterizzarsi anche per varianti alimentate a GPL e metano, elementi che andrebbero ad arricchire la gamma offrendo ai clienti un’ulteriore soluzione di sicuro interesse. Possibili anche diverse varianti con cambio automatico che dovrebbe affiancarsi al cambio manuale a cinque marce. Fiat Bravo foto spia

La nuova Bravo, l’erede della Fiat Linea e la futura station wagon dovrebbero essere presentate sul finire del 2016. L’entrata in produzione dei primi due modelli potrebbe essere fissata già per il prossimo anno mentre per la station wagon sarà, probabilmente, necessario attendere sino al 2017. In ogni caso, maggiori dettagli in merito alle nuove vetture che saranno prodotte in Turchia da Fiat potrebbero arrivare già nel corso delle prossime settimane. Per ora, quindi, non ci resta che attendere nuovi aggiornamenti sulla questione.