Alfa Romeo DNA tecnologia per controllare al meglio l’auto

di -

Ecco i dettagli sulla tecnologia Alfa Romeo DNA. Funzionalità e tecnologia per migliorare e rendere sicura la guida.

Alfa Romeo DNA

Uno degli argomenti che deve essere conosciuto al meglio da un vero appassionato Alfa Romeo, oltre che la storia di alcune auto, i modelli, i prezzi e le informazioni in generale, è soprattutto le qualità tecniche presenti nelle vetture Alfa.

Sono sicuro che molti di voi sicuramente l’argomento lo conoscono bene, e si tengono aggiornati sulle ultime tecnologie inserite negli ultimi modelli Alfa Romeo, ma per chi magari proprio sulla tecnica e i dettagli meccanici ed elettronici vacilla, regolarmente, anche qui su ClubAlfa, non potevamo mancare di affrontare argomenti un po’ più tecnici e dettagliati.

Alfa Romeo infatti, come tutte le case automobilistiche, negli ultimi anni ha inserito tutta una serie di nuove tecnologie nelle auto, che aiutano chi la guida ad essere assistito nella giusta maniera a seconda del tipo di guida che esegue. Se i più puristi della guida storceranno il naso, per via dei troppi controlli elettronici inseriti nella vetture di nuova generazione, dobbiamo però dire che Alfa in questo senso ha saputo inserire i giusti supporti, senza esagerare, ma rendendo più sicura ed aggiornata la guida per chiunque.

Il sistema Alfa DNA

AllweatherProprio a proposito di nuove tecnologie introdotte nelle vetture di ultima generazione, avrete sicuramente sentito parlare di Alfa Romeo DNA. Questa tecnologia è un sistema di controllo introdotto da Alfa nel 2008 e successivamente sempre più aggiornato ed affinato. Questo permette di regolare al meglio le funzionalità delle varie parti meccaniche delle vetture, permettendo quindi con un semplice switch di cambiare alcune impostazioni e regolazioni, rendendo la guida più adatta a determinate situazioni di corsa.

Detto così magari potrebbe sembrare abbastanza complicato, e se la tecnologia in effetti è studiata e particolare, il fine della stessa è davvero elementare; avvicinare e regolare la corsa della vettura al nostro tipo di guida ed al tracciato che percorriamo.

Il sistema infatti, come dice lo stesso Acronimo DNA, (Dynamic Natural and All Weather) permette di impostare in tre diverse modalità la nostra Alfa Romeo, ed a seconda del tipo di tracciato o guida che vogliamo affrontare, permetterci di impostare la selezione.

Le parti coinvolte nel sistema DNA

meccanica AlfaIn questo Alfa DNA vengono coinvolte quindi diverse parti meccaniche. Proprio sul sito ufficiale di Alfa, viene data una spiegazione del funzionamento di questo sistema, e viene fatto riferimento proprio a tutte le parti meccaniche ed elettroniche coinvolte, dal sistema dei freni, fino al volante ed alla trazione.

Vediamo insieme quindi, nel dettaglio, come questi si modificano a seconda della voce che noi selezioniamo sul nostro manettino vicino al cambio.

D (Dynamic)

Questa selezione permette di impostare la nostra vettura in modalità sportiva. Con la D selezionata infatti, potremo sfruttare tutta una serie di opzioni e impostazioni che ci assisteranno in un tipo di guida molto più sportiva. Avremo uno sterzo meno servoassistito, con una piccola vibrazione del volante in più che ci indicherà e ci darà una maggiore sensibilità di guida.

Oltre questo anche il motore vedrà modifiche, grazie ad una curva di coppia specifica, un’accelerazione diversa ed una maggiore reattività del motore.

N (Natural)

Una modalità normale, che vede l’impiego di tutti i controlli della vettura con un uso medio per tutto, capace di integrare prestazioni nella media ed ideale per una guida nel misto.

VCT, DST e ABS settati su uno standard di utilizzo e una normale compensazione del sovrasterzo. La risposta del motore in questo settaggio sarà più contenuta rispetto alla selezione Dynamic. Anche il Dual Pinion sarà su un settaggio standard.

alfaromeo dna dynamic

A (AllWeather)

Questa è la selezione più cauta delle tre. Con la modalità All weather potrete guidare in condizioni di scarsa aderenza con facilità. Grazie alla massima sensibilità sulla tecnologia Multi-Split, l’automobile è capace di non slittare anche nelle peggiori condizioni stradali.

VCR e ASR hanno in questa modalità un intervento più diretto, come anche la taratura più sportiva dello sterzo Dual Pinion permette una maggiore sensibilità di guida.

Queste tre selezioni insomma, sono il fulcro di questa tecnologia che impiega diverse parti meccaniche ed elettroniche per rendere più adatta la vettura alle condizioni stradali ed alla nostra guida. Una tecnologia che migliora ancora di più le prestazioni della nostra amata Alfa Romeo, e rende più sicura l’auto. Come però insegnano i maestri piloti dell’Alfa Driving Day, la cosa più importante è l’attenzione che prestiamo alla guida in sicurezza, e quella per ora è insostituibile.