Alfa Romeo Giulietta Collezione, informazioni e dettagli completi

di -
Alfa Romeo Giulietta Collezione

Come già anticipato nei giorni scorsi, Alfa Romeo presenterà, in via ufficiale, nel corso dell’imminente Salone dell’auto di Ginevra 2015, la nuova Alfa Romeo Giulietta Collezione, un’inedita serie speciale della Giulietta che si caratterizza per una dotazione di serie quanto mai ricca, tanti optional con cui personalizzare la propria vettura ed un comparto tecnico di sicuro interesse. In sostanza, a Ginevra ci troveremo di fronte ad un vero e proprio pezzo da “collezione” in grado di soddisfare anche gli alfisti più esigenti ed attenti ad ogni dettaglio.

Alfa Romeo Giulietta Collezione

La nuova Alfa Romeo Giulietta Collezione, per quanto riguarda il comparto delle motorizzazioni, potrà contare su di un listino decisamente ricco che vede, come uno dei punti di maggiore interesse, il nuovo 1.6 jTDM in grado di erogare una potenza massima di 120 CV. Quest’unità rappresenta, come detto, uno dei motori più interessanti della Giulietta soprattutto per quanto riguarda il consumo di carburante. Secondo i dati ufficiali, infatti, grazie a questo motore la segmento C di casa Alfa Romeo arriva a consumare appena 3.8 litri di carburante per ogni 100 chilometri percorsi nel ciclo combinato. Un dato sicuramente da tenere in forte considerazione al momento dell’acquisto.

Alfa Romeo Giulietta Collezione Dettagli

Il listino della nuova Alfa Romeo Giulietta Collezione si arricchisce, inoltre, con un altro motore diesel, il 2.0 jTDM declinato in due step di potenza, uno da 150 CV ed un secondo da 175 CV. Gli Alfisti alla ricerca di una versione benzina della nuova Alfa Romeo Giulietta Collezione potranno contare, invece, sul nuovo 1.4 MultiAir Turbo che, anche in questo caso, risulta essere declinato in due step di potenza, uno da 150 CV ed uno da 175 CV. Da notare che le versioni da 175 CV del diesel e del benzina presentano il cambio automatico a doppia frizione Alfa TCT che rappresenta una scelta obbligata sul motore diesel ed un optional sul motore benzina.

Passiamo ora alla dotazione di serie della nuova Alfa Romeo Giulietta Collezione che, grazie ad alcuni elementi esclusivi, sarà facilmente riconoscibile anche dall’Alfista meno attento. La nuova serie speciale della Giulietta, infatti, presenta, di serie, le calotte nere degli specchietti retrovisori ed i cerchi in lega a raggi da 17 pollici. Tra gli optional, invece, troviamo i cerchi da 18 pollici e il tetto nero a contrasto che permettono di personalizzare ulteriormente il look esterno della Giulietta Collezione.

Alfa Romeo Giulietta Collezione Cerchi

Passando all’interno dell’abitacolo, invece, troviamo una speciale selleria in pelle bicolore nero/grigio con cuciture a contrasto e richiami di colore sulla plancia e sul tunnel. Il volante può contare su di una copertura in pelle che va ad accrescerne, senza dubbio, l’eleganza e l’esclusività. Di serie troviamo anche dei nuovi braccioli per i sedili, sia anteriori che posteriori, ed una nuova regolazione lombare, disponibile solo sui sedili anteriori. Non manca, all’interno della vettura, il sistema di infotainment Uconnect disponibile, di serie, con display da 5 pollici di diagonale e, come optional, con display da 6.5 pollici di diagonale. A completare la dotazione della nuova Giulietta Collezione troviamo elementi immancabili come il clima bizona, gli alzacristalli elettrici posteriori, i sensori di parcheggio ed il dispositivo Alfa DNA.

Alfa Romeo Giulietta Collezione Interni

L’appuntamento con la nuova Alfa Romeo Giulietta Collezione è fissato per il prossimo 3 di marzo, in occasione dell’apertura del Salone dell’auto di Ginevra. Per ora, è bene sottolineare, Alfa Romeo non ha ancora comunicato i prezzi che caratterizzeranno il listino di questa nuova serie speciale.

  • Manuele Migliorati aaaaaah

  • Federico

    Non ho capito.
    Stanno decantando una versione “che si caratterizza per una dotazione di serie quanto mai ricca, tanti optional con cui personalizzare la propria vettura ed un comparto tecnico di sicuro interesse.” che ha le calotte nere, il tetto nero, cerchi a raggi da 17″ il display da 5″ e poi alzacristalli posteriori automatici (giriamo ancora con la leva?) ed il sistema DNA.

    O l’articolo è scritto male e/o fuorviante, oppure non capisco proprio.
    A me sembra che questa roba ci sia già ed alcuni elementi siano di base.
    Cosa ci sarebbe di davvero nuovo od aggiuntivo in questo pacchetto “collezione” ??