Alfa Romeo SUV più potente della Porsche Macan

alfa-romeo-suv-2015

Parecchie le novità emerse nel corso delle ultime ore sul rilancio tanto atteso del brand Alfa Romeo, con riguardo innanzitutto al progetto numero 952, noto ormai comunemente con il nome di “Giulia“, ma anche sul nuovo SUV Alfa, che dovrebbe essere similare come dimensioni alla Porsche Macan ma con prestazioni nettamente superiori.

È quanto emerso da parte del boss di Alfa Romeo North America, Reid Bigland, che si è sbilanciato sulle caratteristiche tecniche dei due prossimi ed attesi modelli della casa del Biscione.

Incominciamo dal progetto 952 “Alfa Giulia”. Poco più di quattro mesi al fatidico 24 giugno 2015, una data attesa da tutti gli alfisti, in quanto potrebbe rappresentare la svolta per il tanto sospirato rilancio di Alfa Romeo.

Una berlina di medie dimensioni che rappresenterà il primo passo per formare una nuova gamma di auto premium, che daranno del filo di torcere anche a marchi blasonati come BMW e Porsche.

Reid Bigland, numero uno di Alfa Romeo North America, in una intervista al sito AutoGuide.com, oltre ad aver sottolineato il grande successo riscosso dalla 4C, ha messo in risalto le caratteristiche dei due nuovi modelli, evidenziando che la berlina media avrà dimensioni similari a quella della BMW Serie 3 e sarà superiore, in termini di prestazioni e tecnologia, a marchi quali Audi e BMW. Come antipasto, diciamo che non c’è male.

Novità, come anticipato, da parte di Bigland anche sul nuovo SUV Alfa, atteso per la fine del 2016. Le dimensioni saranno similari a quella della Porsche Macan, ma le prestazioni di gran lunga superiori.

Le premesse sembrano essere particolarmente interessanti, con Bigland che ha inoltre confermato che entro il 2018 arriveranno otto nuove Alfa Romeo.

Immagini Concept e Render Suv Alfa Romeo

 

L’obiettivo dei vertici di FCA è chiaro ormai: si dovrà passare dalle circa 74.000 Alfa Romeo vendute nel 2014 ad oltre 400.000 nel 2018.

Risultati che saranno possibili anche grazie alla dotazione di propulsori performanti, come l’unità 2.2 4 cilindri con potenze di 180 CV e 330 CV, il 3.3 V6 da ben 500 CV ed i diesel che si spingeranno fino al potente V6 da 330 CV.

Insomma, tenendo conto di queste premesse, a breve potremo ammirare nuove, potenti e affascinanti Alfa Romeo. Finalmente.

 

E Voi cosa ne pensate?