Maserati A6G 2000 Coupé Allemano all’asta, vale un milione

Maserati A6G 2000 Coupé Allemano asta

Maserati A6G 2000 Coupé con carrozzeria Allemano, una delle 21 prodotte e tra l’altro non restaurata, è pronta ad un’asta ricchissima che andrà in scena nel mese di gennaio 2015 in Arizona. Il valore di un milione di dollari sembra la cifra minima che potrebbe assumere il veicolo, già finito nel listino dei più fortunati collezionisti sparsi in giro per il mondo.

Sarà per il fascino unico di una Maserati storica mai restaurata, che soltanto il Tridente e poche altre case sanno offrire ai palati più fini, fattore che inoltre si unisce ad un’edizione limitata da soli 21 pezzi e alla carrozzeria Allemano che ha senz’altro fatto la storia della Maserati A6G 2000 Coupé. Tutto questo, ha fatto stabilire una stima di valore pari ad una media di 850 mila dollari, prezzo che nella pratica lieviterà inevitabilmente, vista la ricca concorrenza tra i partecipanti all’asta, che non vorranno certo farsi scappare un esemplare di Maserati più unico che raro.

In realtà, la rarità non sta molto nella Maserati A6G Coupé, comunque non semplice da reperire vista la produzione di appena 60 esemplari, ma della carrozzeria Allemano, che ne conta appena 21.

Passando alle specifiche tecniche, sono noti i classici freni a tamburo, il cambio manuale a quattro rapporti con retromarcia e la potenza di 160 CV per il motore sei cilindri, da 2.0 litri, con tre carburatori firmati Weber.

Maserati A6G 2000 Coupé all’asta, la storia dell’auto

La storia dell’esemplare di Maserati A6G 2000 Coupé che andrà all’asta è veramente molto affascinante e risale al lontano 1956, data dell’acquisto in quel di Torino da parte di Julius Byles, che in seguito (nel 1965) decise di venderla ad un appassionato del Connecticut. Dopo di che, altri passaggi di mano in Pennsylvania e in Massachusset, fino all’approdo in Arizona, località dell’attesa asta di gennaio.

Foto Maserati A6G 2000 Coupé

Di seguito, vi riportiamo le foto del veicolo che verrà preso in considerazione durante la ricca asta americana.