Alfa Romeo vola in Italia a novembre: +35,65 per cento, merito di Giulia

Alfa Romeo Giulia Veloce
Alfa Romeo Giulia Veloce

Alfa Romeo vola in Italia nel mese di novembre 2016. La celebre casa automobilistica del Biscione ottiene infatti nel nostro paese un ottimo incremento nel numero delle immatricolazioni pari a +35,65 per cento rispetto allo stesso mese del 2016. Gli addetti ai lavori e gli esperti del mercato ritengono che questo incremento rappresenti ormai una tendenza, visto che già nei mesi scorsi la casa italiana di Fiat Chrysler era cresciuta molto sul mercato del nostro paese.

Il merito è principalmente della nuova berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia, la quale fin dal primo momento in cui è sbarcata in concessionaria in Italia ha subito dimostrato di essere molto apprezzata dai numerosi clienti italiani che hanno deciso di acquistarla in massa, come dimostra il fatto che la berlina nella sua categoria negli ultimi mesi è sempre stata una delle più scelte.

Alfa Romeo meglio di tutti gli altri brand di FCA in Italia a novembre

La cosa che fa ancora più piacere è che in questo mese Alfa Romeo è il brand di Fiat Chrysler che ottiene l’incremento più ampio tra tutte.  Lo scorso mese ha visto il marchio Alfa Romeo in progresso del 35,65 per cento,  Jeep del 27,5%, Fiat del 7,8% e Lancia del 2,3 per cento. Insomma questa volta è il Biscione quella che ottiene il risultato migliore in Italia e non succedeva da un po’ di tempo. Non siamo ancora a conoscenza dei numeri di vendita di Alfa Romeo Giulia.

Si può parlare di ‘effetto Giulia’

Questi dati sicuramente, come sempre accade in questi casi, verranno comunicati nel corso dei prossimi giorni. Quello che è certo è che si può certamente parlare di ‘effetto Giulia’ sui numeri di vendita del Biscione, visto e considerato che dal suo sbarco in concessionaria, questi sono sempre stati positivi per la casa di Arese. 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: in Svizzera incidente spettacolare

 

Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia: contribuisce all’incremento nelle vendite del Biscione

Leggi anche: Fiat Chrysler US: le vendite sono diminuite del 14% nel mese di novembre 2016

Fiat Chrysler cresce mediamente più del mercato

Questi numeri fanno ancora più piacere in quanto arrivano in un momento in cui il mercato cresce solo dell’8,2 per cento dunque Alfa Romeo cresce in misura quadrupla rispetto a quello che l’incremento medio del mercato. Per quanto riguarda Fiat Chrysler Automobiles l’incremento di novembre è pari al 10,4 per cento. Vi terremo aggiornati sui numeri del brand italiano di FCA in Italia, quando nei prossimi giorni usciranno i dati dei singoli modelli.

 

  • Alessandro

    Che articoli! Una volta esalta il marchio e poi un altro lo declassa! Mettiamoci d’accordo,o va bene o va male

  • Legri Moffa