Alfa Romeo Alfetta 2018: ecco come potrebbe essere la futura rivale di Bmw

Alfa Romeo Alfetta 2018
Alfa Romeo Alfetta 2018

Alfa Romeo Alfetta 2018 é un veicolo di cui si parla sempre di più negli ultimi giorni. Infatti questa dovrebbe essere la futura top di gamma della casa automobilistica del Biscione che si rilancia con l’uscita di numerosi modelli nei prossimi anni. L’ammiraglia di Alfa Romeo andrà a collocarsi nel segmento premium del mercato delle berline dove proverà a sfidare le rivali tedesche ed in primis BMW Serie 5, Audi A6 o Mercedes Classe E. Rivali di tutto rispetto che non sarà certamente facile spodestare dal vertice della categoria, visto e considerato che parliamo di vetture che da molto tempo ormai sono sulla breccia.

Alfa Romeo Alfetta 2018: una Giulia in versione allungata?

Oggi vi vogliamo mostrare un nuovo render realizzato da MalteseDesign pubblicato nelle scorse ore su alcuni siti web che mostrerebbe l’ipotetico aspetto che Alfa Romeo Alfetta 2018 potrebbe avere nel momento in cui arriverà sul mercato. Questo modello qui è raffigurato in una versione chiaramente ispirata alla berlina di segmento ‘D’ Giulia.

Alfa Romeo Alfetta 2018 insomma verrebbe vista in questo caso come una sorta di versione allungata di Giulia. Si tratta di un’ipotesi plausibile, visto e considerato che Giulia rappresenta al momento il punto di riferimento stilistico del nuovo corso del Biscione cosi come dimostra anche il futuro Alfa Romeo Stelvio che da quello che si è potuto intuire sarà molto simile alla Giulia nel Design. 

Leggi anche: Fiat Ducato festeggia importante anniversario: 35 anni sul mercato

Alfa Romeo Alfetta 2016.
Alfa Romeo Alfetta 2016: Maltesedesign la immagina così

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: avviata gara creativa globale in vista del debutto

Stile italiano e misure imponenti per la nuova top di gamma di Alfa Romeo

Alfa Romeo Alfetta 2018 potrebbe essere il terzo o quarto veicolo ad uscire dagli stabilimenti Fiat Chrysler Automobiles italiana dove verranno prodotte tutte le nuove vetture per il rilancio del Biscione che punta alle 400 mila immatricolazioni annue entro il 2018. Qualcuno ipotizza che a terza vettura ad uscire dopo Giulia e Stelvio possa essere un Suv di classe ‘C’, altri invece pensano che sarà proprio Alfetta a vedere la luce per prima dopo Stelvio.

Per quanto riguarda le dimensioni di Alfa Romeo Alfetta 2018 di questo veicolo diciamo subito che, in base a quanto raccontano i soliti bene informati, questa automobile di segmento ‘E’ dovrebbe avere una lunghezza intorno ai 4,90 metri e una larghezza di circa 1,90 metri. Insomma si tratterà di una berlina molto più grande di Giulia, però al contempo questa auto dovrebbe comunque caratterizzarsi per forme assai filanti e sportive con linee morbide, nel pieno stile del made in Italy automobilistico di cui il Biscione rappresenta uno dei maggiori portacolori al mondo.

 

 

  • Il Family con la Giulia ci sarà, ma non sarà uguale, quindi non scrivete cose assurde, il non capisco ancora se questi articoli sono vostri oppure li prendete dal Web e mettete la vostra firma…