Fiat 124 Spider

,

Fiat 124 Spider: lo ‘sbarco’ negli Usa

Oggi 4 luglio 2016 è una data storia per la principale casa automobilistica italiana, arriva infatti lo sbarco negli Usa di Fiat 124 Spider, la diretta erede della celebre antenata che nel lontano 1966, esattamente 50 anni fa conquistò il mercato a stelle strisce diventando in breve tempo il punto di riferimento degli americani per quanto concerne il made in Italy nel mondo dell’automobilismo. Lo sbarco delle prime Fiat 124 Spider sul suolo americano segna un importante punto di svolta nel grande piano industriale di Fiat Chrysler Automobiles. Ci riferiamo ovviamente al piano lanciato dal numero uno di Fca, l’amministratore delegato Sergio Marchionne nel maggio 2014.

Con Fiat 124 Spider si arricchisce la gamma dei veicoli Fiat negli Usa

Da questo mese di luglio la nuova Fiat 124 Spider  si affianca a Fiat 500, 500L e 500X nelle concessionarie USA, arricchendo notevolmente la gamma della principale casa automobilistica italiana, almeno per quello che concerne il mercato degli Stati Uniti, che come sappiamo rappresenta un vero e proprio snodo cruciale qualora si voglia crescere nel numero delle immatricolazioni, cosi come vuole fare l’azienda di Torino con il lancio di questi nuovi veicoli tra cui appunto spicca la nuova sportiva biposto nata in collaborazione con la casa automobilistica giapponese di Mazda sulla base della spider Mx-5.

Negli Usa questo veicolo è il meno caro della sua categoria

Grazie ad un prezzo base di 24.995 dollari pari a 22.420 euro al cambio attuale,  la nuova sportiva italiana Fiat 124 Spider si propone sul mercato come la sportiva biposto turbo più economica che si trova attualmente nel mercato statunitense. Come si evince molto chiaramente tale prezzo è anche inferiore a quello previsto nel nostro paese per acquistare questo modello che da noi parte da euro 27.500. Si tratta di una mossa pensata appositamente con lo scopo di vendere più automobili possibile in un settore che in tale paese è molto in voga a differenza dell’Italia dove si tratta di una categoria di ‘nicchia’. Le prime Fiat 124 Spider sono sbarcate fisicamente dalle navi nel porto californiano di San Diego e in quello di Baltimora, nel Maryland, come si evince molto chiaramente dalla foto che vi mostriamo.  Si tratta degli stessi porti dove già da un anno sbarca la gemella giapponese di cui vi abbiamo accennato in precedenza: la spider Mazda MX-5, che al pari del veicolo Fiat viene prodotto nello stabilimento di Hiroshima.

fiat 124 spider
fiat 124 spider: oggi giornata storica con lo sbarco dei primi esemplari negli Usa, dove presto esordiranno sul mercato

Anche negli Usa il propulsore sarò 1.4 MultiAir in versione da 162 e 166 cavalli

Per la Fiat 124 Spider si tratta di un ritornoin America dove questo celebre modello manca da 31 anni esatti. Ancora oggi nel paese Nord Americano sono presenti circa 8 mila esemplari di quella mitica vettura. Infine vi confermiamo anche che la variante USA della nuova Fiat 124 Spider è dotata dello stesso motore 1.4 MultiAir turbo che abbiamo visto nella versione europea, ma con 162 Cavalli negli allestimenti Classica e Lusso e 166 CV in quella proposta da Abarth. Presto sapremo se anche questo modello avrà fatto breccia nei cuori degli americani al pari di quanto accaduto negli scorsi decenni con la sua mitica antenata.

Lascia un commento

Loading…