Jeep: Crescita senza freni in Europa nel 2016 grazie alla Renegade

di -

L’arrivo dei dati di vendita definitivi relativi ai primi 5 mesi dell’anno in corso per il mercato europeo certificano, ancora una volta, l’ottimo stato di salute del marchio Jeep che, dopo un 2015 da record, sta vivendo un 2016 davvero importante con volumi di vendita in forte crescita. Al termine del periodo gennaio-maggio, infatti, Jeep ha raggiunto quota 45.268 unità vendute in Europa registrando una crescita percentuale, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +24,2%. Il mese di maggio, chiuso con oltre 9.900 unità vendute in Europa, rappresenta il 30esimo mese di crescita consecutiva per il marchio americano.

L’anno in corso rappresenterà, quindi, per Jeep un nuovo record di vendite, in particolare in Europa. Nel vecchio continente, il brand ha nel mirino la quota delle 100 mila unità vendute all’anno (lo scorso anno furono 89 mila le Jeep vendute in Europa), un target decisamente alla portata per Jeep che in questo 2016 potrebbe compiere un importante passo in avanti verso l’obiettivo fissato dal piano industriale di FCA che prevede il raggiungimento delle 200 mila unità vendute all’anno in Europa. A maggio, il marchi fa segnare risultati estremamente importanti in Italia (+61%) ed in Spagna (+110%).

Jeep Renegade

A trascinare le vendite di casa Jeep in Europa è, naturalmente, la Renegade. Il crossover prodotto a Melfi, dopo un 2015 di crescita progressiva, si sta caratterizzando come il punto di riferimento del suo segmento. Nel progressivo annuo, quindi nel periodo gennaio-maggio, la Renegade fa segnare una crescita del +50.6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno evidenziando, qualora ce ne fosse ancora bisogno, l’incredibile successo internazionale del progetto.

All’inarrestabile crescita in Europa, dobbiamo aggiungere gli eccellenti risultati ottenuti dal marchio americano al di là dell’Oceano Atlantico. Negli Stati Uniti, Jeep ha infatti chiuso i primi 5 mesi del 2016 con 384 mila unità vendute ed una crescita del +16.4% rispetto ai dati dello scorso anno. Ricordiamo, in conclusione, che Jeep ha già ritoccato, sul finire del 2015, gli obiettivi di vendita per il 2018 a livello globale. Il marchio americano, vero e proprio fulcro del programma di crescita internazionale di FCA, punta ora a raggiungere, tra due anni, la quota di 2 milioni di unità vendute al mondo. Un obiettivo che, di mese in mese, appare sempre più alla portata per Jeep.