Alfa Romeo: a Madrid il ‘Museo delle emozioni’

Alfa Romeo
Alfa Romeo: Per lo sbarco della Giulia in Spagna, a Madrid in mostra modelli storici del Biscione

Presto a Madrid sbarcherà la nuova berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia. In occasione del suo arrivo sul mercato, visto anche che ci troviamo a pochi giorni dell’anniversario della fondazione del brand Alfa Romeo, che come tutti sappiamo fu fondato il 24 giugno 1910,  la metropoli spagnola Madrid ospiterà per la prima volta un’esclusiva esposizione di automobili del Biscione provenienti direttamente dal Museo Alfa Romeo ‘La macchina del Tempo’ di Arese. Questo evento si svolgerà dal 17 al 22 giugno prossimi, presso il cosiddetto ‘Complejo Duques de Pastrana’, sito in Paseo de la Habana 208. In questo luogo troverà spazio il “Museo delle emozioni” di Alfa Romeo in cui la casa di Arese mostrerà, attraverso le sue automobili più celebri  metterà in mostra i momenti più importanti dei suoi primi 106 anni di storia. 

Il museo Alfa Romeo di Madrid mostrerà alcune vetture uniche

L’obiettivo di questo museo, così come messo in evidenza da alcuni importanti dirigenti dell’azienda motoristica italiana, è quello di mostrare come il progetto relativo al marchio Alfa Romeo si sia evoluto nel tempo tenendo come propri punti di riferimento bellezza e velocità, elementi che fanno parte indubbiamente del suo Dna. Durante la kermesse i visitatori che certamente saranno numerosi potranno ammirare vetture uniche come ad esempio  la GP Tipo 512,  che in parole povere per chi non lo sapesse è una delle prime monoposto della storia dell’automobilismo a poter vantare la presenza di un propulsore montato in posizione centrale. Un progetto realizzato dal mitico ingegnere spagnolo Wifredo Ricart, molto celebre in queste zone.

Alfa Romeo
Alfa Romeo: Per lo sbarco della Giulia in Spagna, a Madrid in mostra modelli storici del Biscione

Presenti anche alcuni modelli sportivi del periodo ante seconda guerra mondiale

Tra le vetture che verranno mostrate al pubblico spagnolo, anche alcuni veicoli del periodo precedente alla seconda guerra mondiale. Si tratta della Alfa Romeo 6C, automobile che si contraddistingue per la grande eleganza che rappresenta perfettamente la gamma  originaria del Biscione. Presente anche la mitica Caimano, spettacolare prototipo progettato da Giugiaro su base dell’Alfasud. Infine a Madrid potremo ammirare anche Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione Imsa che si caratterizza principalmente per avere oltre 400 Cavalli di potenza.

Giunge anche comunicazione che a quanto pare alcuni esperti scelti accuratamente dai responsabili del museo di Alfa Romeo, guideranno i visitatori attraverso un percorso che permetterà ai visitatori di scoprire la grande tradizione della gloriosa azienda del Biscione tramite alcuni dei suoi modelli più rappresentativi. Mettendo in questa maniera in mostra una storia leggendaria, scritta dentro i circuiti e anche sulle strade di tutto il mondo.